CONDIVIDI

ceneri in diamente

Un prezioso davvero singolare.
Un padre di Conegliano (in Veneto) ha fatto una richiesta davvero insolita al titolare delle pompe funebri:
“Può incastonare le ceneri del mio giovane figlio defunto, dentro una bellissima gemma?”, la domanda del genitore.
Stupore e commozione, la risposta della titolare dell’agenzia, Silvia Zanardo che ha accolto subito la richiesta.
Del resto, come si può non accordare una cosa del genere?
L’uomo si era recato presso l’agenzia funebre, per organizzare le esequie di sua madre quando si è imbattuto in scartofie che parlavano di una società svizzera, specializzata nella realizzazione delle ceneri dei defunti, in preziosi.
E’ stato allora che l’uomo, colto dal ricordo di suo figlio morto a vent’anni in un incidente stradale, ha avanzato l’insolita richiesta.
Dopo la riesumazione e la cremazione, i resti del ragazzo sono stati trasferiti nei laboratori svizzeri per la trasformazione in diamante.
Il costo dell’operazione oscilla tra i 3.500 ed i 15.000 euro, ha dichiarato la titolare delle pompe funebri; ma questo dato è ininfluente: l’amore di un padre per suo figlio, non ha prezzo e limiti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.