CONDIVIDI

Stanno spopolando sul web i baby influencer ovvero i teneri cuccioli di mamma e papà.
Sono belli, simpatici ed amano farsi fotografare dai propri genitori, ecco quindi la tendenza del momento italiana che ,in realtà ,arriva direttamente dagli Stati Uniti.

Cosa significa baby influencer?

Gli influencer sono coloro che , come sottolinea wikipedia, “hanno la capacità di influenzare i comportamenti di acquisto dei consumatori in ragione del loro carisma e della loro autorevolezza rispetto a determinate tematiche o aree di interesse”

In sostanza sono un modello per chi li segue.
Siamo abituati a parlare dell’influencer Chiara Ferragni piuttosto che di Chiara Nasti che governano le tendeze modaiole in tutto il mondo e case di abbigliamento e cosmetica le corteggiano da anni. Ma in questo caso parliamo dei baby modelli, i bambini , le cui foto e video sono sul web e che piacciono tanto alla gente.

Belli , simpatici e con tanta voglia di esibirsi, i baby model reppresentano una tendenza sempre più in salita e la voglia da parte dei genitori di mostrare orgogliosi i propri figli è sempre più forte.

Perchè lo fanno? Semplicemente perchè sono orgogliosi della propria prole.

Baby Model italiani

Uno dei modelli più amati sul web è la piccola Gaia detta Gaia Buru Buru che , sulla sua pagina Instagram , pubblica (o meglio la mamma pubblica) le foto che la immortalano nella sua quotidianità.

E’ bella ed ha un’espressività che già ad 1 anno e mezzo fa spalancare gli occhi a chi è da anni abituato alla telecamera. Una piccola star che piace proprio a tutti e che si diverte davanti agli occhi attenti dei genitori. Il suo mood è la simpatia e le frasi su ogni foto sono davvero divertenti e brillanti.

I bimbi sono messi in pericolo sul web? Direi proprio di no.

Cntrariamente a quanto si pensa, infatti, i genitori dei baby influencer non sono di certo degli sprovveduti ; quando si decide di mettere le foto dei propri pargoli alla mercè del web si attuano una serie di accortezze che forse sfuggono ai più. 

Le foto che si pubblicano non sono mai “provocanti” e non ledono l’immagine delle piccole star, anzi! La nuova comunicazione è questa e se c’è ancora gente che si sconvolge di fronte a qualche foto simpatica pubblicata in etere , dovrebbe farsi una domanda.

Un nuovo mestiere quindi un nuovo modo di comunicare a volte criticato  ma anche molto amato dai millennials e dalle nonne 2.0

Continua BABY WEBSTAR

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.