CONDIVIDI

Vitamina D per abbassare la pressione

Le chiamano “vitamine amiche del cuore”, sarà vero?

Ebbene sì! A quanto pare assumere più vitamina D aiuta a ridurre la pressione e quindi ci aiuta a contrastare alcuni rischi cardiaci.

A condurre la sperimentazione sono stati i ricercatori dello Brigham and Women’s Hospital di Boston, pubblicandola su Hypertension.

Non è una novità che le giuste vitamine aiutano sempre, soprattutto quando abbiamo delle carenze. Piuttosto che chiamare la vitamina D “amica del cuore” potremmo chiamare tutte le vitamine “amiche della vita”.

Naturalmente, come ogni cosa, non bisogna mai esagerare. 

Contro il cuore sono due le vitamine che più di tutte ci aiutano:

  • la vitamina C ci aiuta contro le vasocostrizioni perché abbassa la pressione aumentando l’attività di sostanze che provocano vasodilatazione.
  • mentre la carenza di vitamina D fa alzare la pressione.

Ma dove possiamo trovare queste vitamine amiche del cuore?

Scopriamolo:

  • la vitamina C oltre che nei cibi come agrumi, spinaci, ribes nero, verdure a foglia scura, pomodori, kiwi, è possibile trovarla in quantità molto elevate in erboristeria nel succo di açai, una bacca amazzonica super vitaminica. La giusta dose sarebbe proprio un misurino di succo di açai al giorno.
  • la vitamina D è sintetizzata dall’organismo grazie alla luce solare ma è possibile trovarla anche nell’olio di fegato, nelle acciughe e nel burro.
  • Possiamo quindi assumerla mangiando ogni giorno una fetta di pane nero con un cucchiaino di burro e un filetto di acciuga. Anche una bella passeggiata al sole ogni giorno non può fare altro che bene.

Ricordiamo inoltre che, è vero quindi che la vitamina D ci aiuta ad abbassare la tensione e che così può aiutarci in molti modi e che inoltre possiamo produrla grazie all’effetto della luce solare, ma è anche vero che se ci esponiamo al sole senza la giusta protezione cerchiamo di prevenire dei problemi causandone altri.

Quindi, mi raccomando, usate sempre la giusta protezione quando siete esposti ai raggi solari!

 

Caterina Perilli

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.