Violentava la moglie e minacciava di ucciderla

Un uomo di 74 anni è stato arrestato a Lecce con l’accusa di maltrattamenti contro familiari e conviventi, violenza sessuale, atti persecutori, ingiurie, minacce, violazione di domicilio aggravata, porto ingiustificato di arma impropria.

Il fermo è avvenuto dopo un’indagine avviata in seguito a diverse denunce sporte dallo moglie dell’uomo. Secondo la ricostruzione dei fatti effettuata dagli agenti della Squadra mobile, la donna avrebbe subito vessazioni, violenze fisiche, morali e sessuali a partire dal maggio del 2013.

Il marito, contrario alla separazione, l’avrebbe ripetutamente pedinata e sottoposta a offese e violenze minacciandola di ammazzarla. L’ultimo episodio risale allo scorso maggio, quando l’indagato ha rivelato ad alcuni parenti l’intenzione di uccidere la moglie.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.