CONDIVIDI

Victoria Adams, moglie del calciatore David Beckham, è divenuta famosa con il gruppo musicale britannico delle Spice Girls, che ha fatto il suo debutto nel 1994 e si è poi sciolto nel 2000. Victoria ha così intrapreso la carriera da solista e ha fatto il suo ingresso nel mondo della moda, divenendo stilista e creatrice di varie griffe.

Il volto dell’ex Spice è notevolmente cambiato nel corso del tempo, complici l’età e una forte perdita di peso, ma anche le mani del chirurgo plastico. Sono infatti vari gli interventi di chirurgia estetica a cui si è sottoposta Victoria, uno dei più evidenti è la mastoplastica additiva, visibile perché, nonostante il suo dimagrimento e le gravidanze, il seno è sempre rimasto pieno e tonico.

L’aumento del seno è stato di circa due taglie e sembrerebbe che l’ex Spice abbia ripetuto l’intervento per ben tre volte prima di ottenere il risultato finale, molto criticato da vari professionisti perché poco naturale, persino un po’ buffo.

Evidente anche la modifica apportata al suo naso tramite rinoplastica. La punta è stata abbassata, le narici ristrette ed è stato raddrizzato il dorso.

Le rughe legate all’età e quelle dovute all’espressività facciale sono state appianate attraverso l’uso di acido ialuronico e botulino.

Guardando queste foto e prendendo in considerazione le sue varie apparizioni in pubblico, non si direbbe che l’ex Spice abbia ottenuto dei miglioramenti estetici, anzi, sono in tanti a pensare che fosse molto più bella prima.

Voi cosa ne pensate?

victoria

victoria-beckham-seno-prima-e-dopo

victoria-beckham-photo

10 COMMENTI

  1. ma non vi vergognate? sapete solo giudicare!! leggo commenti che dicono 'con tutti i soldi che ha potrebbe farla la spesa' siete solo invidiosi!! è comunque bellissima è vero dovrebbe mangiare molto di più ma se stesse male se soffrisse di anoressia o altro? chi siamo noi per giudicare! pensate a voi…piuttosto!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.