CONDIVIDI

L’ultimo capitolo della storia del matrimonio tra Pamela Prati e Mark ( Marco ) Caltagirone si conclude con la fuga della show girl dagli studi di Verissimo.

Ma vediamo com’è andata la vicenda dalle prime anticipazioni del talk show: ‘Verissimo‘ avrebbe dovuto trasmettere le immagini esclusive del matrimonio di Pamela Prati, in programma l‘8 maggio, ma essendo stata annullato all’ultimo minuto la donna era stata invita in studio per un chiarimento sulla vicenda.

Contro tutti i pronostici la showgirl sarda si è presentata per l’intervista con Silvia Toffanin, ma è bastato il fatto che la conduttrice si dichiarasse contrariata per far scappare dallo studio Pamela. A spifferare sul suo profilo Facebook quello che è successo ci ha pensato direttore di ‘Nuovo’, Riccardo Signoretti, che ha raccontato come Pamela e Eliana Michelazzo (nota manager e agente della donna) abbiamo deciso di lasciare lo studio quando la Toffanin ha dichiarato: “Mi sento presa in giro. Io come Barbara d’Urso. Vorrei crederti con tutta me stessa ma è impossibile, non posso nemmeno credere all’esistenza di Mark Caltagirone”.

A far pensare ancora più male nella vicenda è il fatto che il promesso sposo abbia deciso di non presentarsi all’intervista. Come scusa avrebbero dichiarato che l’uomo non vuole firmare nessuna liberatoria e di essere talmente ricco da non avere bisogno di compensi. La conduttrice a quel punto ha dichiarato di non credere all’esistenza di questo fantomatico sposo. Un’affermazione che ha scatenato le ire di Pamela che secondo la ricostruzione avrebbe lasciato alla conduttrice un numero di cellulare al quale nessuno ha risposto.
Così Pamela sarebbe uscita dallo studio sostenendo di andare a chiamare l’uomo ma dopo poco è stata seguita anche dall’agente e le due donne hanno lasciato lo studio senza dare spiegazioni. Vedremo sabato 11 maggio come avrà reagito la Toffanin.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.