Vera Spadini è una giornalista sportiva, che oggi è una figura del team di Sky Sport; classe 76, è nata a Pavia.

Oltre alla sua bella presenza, durante la sua carriera si è sempre distinta per passione e professionalità verso il suo lavoro.

Nella sua città ha concluso gli studi liceali con il diploma e successivamente ha vissuto a Milano, per fare gli studi universitari presso la Facoltà di Giurisprudenza.

Tuttavia il suo vero amore professionale è sempre stato il giornalismo e in particolare quello sportivo.

Anche se, inizialmente si occupava della redazione di articoli nel settore delle riviste specializzate in musica.

Negli anni 2000 riesce ad entrare come giornalista alla redazione di Milan Channel, dove aumenta la sua esperienza nel settore calcistico.

Una delle sua tappe più importanti è il lavoro come inviata speciale in occasione del Mondiali in Corea e Giappone.

In quell’occasione ha modo di stare vicino alla squadra azzurra per tutta la sua avventura mondiale.

Vera Spadini Milan Channel

Successivamente rientra a Milan Channel, dove lavora ancora per qualche anno; allo stesso tempo diventa giornalista professionista.

Di li a poco riesce ad entrare in contatto con Sky, dove inizia a lavorare nel settore sportivo e in particolare dal 2011 a Sky Sport 24.

Nella Redazione del Tg sportivo conduce diversi programmi, da Paddock Live, programma specializzato nella moto GP, fino alla rubrica che segue la nazionale brasiliana.

Vera Spadini ha iniziato il suo percorso dalle tv locali, fino a Sky, facendo diverse esperienze che l’hanno formata nella sua professione.

Ha sempre amato il calcio, tanto da giocarci fin da piccola; in seguito ha coltivato l’amore per il giornalismo.

Tuttavia ha frequentato l’Università, per diventare avvocato ma successivamente ha cominciato a lavorare per alcune redazioni e alla fine ha intrapreso un altro percorso.

Il mondo del giornalismo l’ha fatta arrivare fino a Sky, dove sta consolidando la sua carriera.

Rimane anche la passione per la musica, che le viene dai suoi passati lavori in questo settore.

Anche il giornalismo digitale l’ha vista protagonista, con il suo lavoro per la telecronaca online in diretta durante gli incontri di calcio.

A Milan Channel si è poi specializzata come conduttrice e inviata, fino al suo arrivo a Sky.

Sky Sport

Proprio la Redazione di Sky l’ha contattata, dopo averla vista sul canale della squadra di calcio di Milano.

Tuttavia la famiglia di Vera Spadini, inizialmente era un po’ contraria nei confronti del suo lavoro in televisione.

Anche se in seguito le cose sono andate diversamente e oggi il lavoro della Spadini è molto apprezzato in casa.

Riguardo i suoi inizi a Sky, non sono stati privi di difficoltà, infatti specialmente all’inizio Vera faticava un po’ per il suo passaggio a una realtà cosi grande.

Successivamente però si è adattata bene, perchè la Redazione l’ha messa a suo agio e passati i primi giorni è riuscita a lavorare serenamente.

La sua esperienza a Sky le ha consentito di acquisire molte conoscenze in breve tempo, anche attraverso le gaffe televisive.

Lei stessa ama raccontarle, scherzandoci e dimostrando un’autoironia che la aiuta anche ad affrontare il lavoro quotidiano al meglio.

Uno degli episodi più discussi della sua carriera riguarda un’intervista al calciatore Zlatan Ibrahimovic.

In quell’occasione ci sono stati momenti di imbarazzo legati a delle offese ricevute da Ibrahimovic, che si è poi scusato a modo suo, facendole recapitare un mazzo di fiori.

Lei ha accettato le scuse, ma non sembra amare troppo il personaggio, che non considera proprio un esempi positivo da seguire nel calcio.

Della sua vita privata si sa poco; non ama molto i social e tendenzialmente sembra molto concentrata sul suo lavoro più che su possibili conoscenza nel mondo dello spettacolo e della televisione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.