CONDIVIDI

Dopo anni di rivalità e attimi in cui si sono scambiati battute al veleno e battibecchi dal retrogusto amarognolo sia sul palco che tramite social network i due grandi rocker italiani,Vasco Rossi e Ligabue potrebbero sancire la fine delle loro ostilità sul palco di Campovolo il prossimo 22 settembre.

Il prossimo 22 settembre,infatti,Campovolo ospiterà “Italia loves Emilia” il concerto di beneficienza per i terremotati dell’Emilia Romagna.L’invito per la firma dell’armistizio nell’eterna “battaglia” tra i due è partito da Ligabue il quale ha affermato “Sarei solo contento se Vasco dovesse venire,per me sarebbe il benvenuto.

“Puntuale è,invece,arrivata la risposta del Vasco nazionale che ha dichiarato:”Non prendo impegni a lungo termine,ma tu tieni pronta la chitarra”.Lo storico incontro e la relativa “pace” che potrebbe essere ben presto sancita ha riempito la rete di commenti molto positivi ,molti fan dei rispettivi cantanti sarebbero veramente elettrizzati e farebbero di tutto per assistere ad una reunion del genere ,soprattutto se fatta da i due più grandi rocker italiani.Non manca però chi essendo contrario non perde tempo a sollevare polemiche su l’uno o l’atro dei cantanti,ma sia Ligabue che Vasco non gli danno nemmeno corda.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.