Pace fatta tra Manfredi Ferlicchia e l’admin della sua pagina ufficiale facebook. Si era parlato di un’improrogabile chiusura della pagina per motivi che riguardavano la poca sincerità di Manfredi, cosa avesse fatto non era stato reso pubblico ma ora sembra che tutto si sia risolto, niente più chiusura quindi.

Ecco le parole dell’admin:

“E pace fu! Come in tutte le amicizie reali esistono i litigi ed è quello che è successo tra me e Manfredi, più che altro un’incomprensione. Chiedo scusa a lui per avere sbagliato a parlarne qui invece di telefonare a lui cosa che sarebbe stata più giusta, ma anche io come lui ho 20 anni e posso sbagliare no? Chiedo scusa anche a voi che avete dovuto assistere alle nostre cavolate. Giuro che non succederà più.

Come in tutte le amicizie profonde questo litigio non farà che unirci di più e sono contenta così. Terremo fuori le male lingue dalla nostra amicizia e tutto procederà alla grande perché l affetto che ci lega è forte! Detto questo scusa ancora Manfri ti voglio bene veramente! Ora si torna alla pagina bella di una volta, quella che più che una pagina era una famiglia. Non voglio più sentire critiche senza senso verso Manfredi perché ora sarò pronta a difenderlo a spada tratta! Siete pronti a ricominciare tutto da capo? Mi raccomando, io e Manfredi vi vogliamo attivi…e presto arriveranno notizie bellissime! Scusate ancora tutti.”

Anche Manfredi ha voluto scrivere qualcosa su quanto successo “La pagina tornerà a sorridere finalmente, niente più odio né rancore nei confronti di nessuno. Lo scopo di stare qui è quello di scrivere, divertirsi, distrarsi, condividere le proprie idee ma sopratutto i propri valori  e chi volesse anche la propria vita. Tutto sarà possibile soprattutto grazie all’amministrazione di un’amica come Giulia. Chiedo scusa a lei  per esserci fraintesi e soprattutto per aver pensato che fosse entrata nel mio profilo privato per leggere le conversazioni personali. Tutto risolto nei migliori dei modi. Ti voglio veramente tanto tanto ma tanto bene Giulietta.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.