CONDIVIDI

Se Ciro Ascione, nuovo protagonista del Trono Over, voleva mettersi in mostra in fondo c’è riuscito ma forse ha scelto la nemica sbagliata. Perché come abbiamo visto nelle puntata trasmessa ieri, attaccare Elga è sempre un’arma a doppio taglio.

Doveva essere un chiarimento, si è trasformato in uno scontro soprattutto quando l’imprenditore di origine campana ha messo persino in dubbio che Elga sia laureata. In realtà quel ‘pezzo di carta’ l’hanno visto in molti e la storica protagonista della trasmissione ha precisato di essere stata lei a non voler fare l’avvocato pur avendone tutti i diritti. Da lì in poi la situazione per Ciro è precipitata, con accuse anche alla sua vita privata.

Perché ad un certo punto in trasmissione è intervenuto un cameriere, Alessandro, che ha lamentato di aver lavorato in uno dei dodici ristoranti di cui Ciro è proprietario (quello di Ostia) ma di aspettare da mesi di essere pagato. Il diretto interessato lo ha invitato in trasmissione, affinché producesse i documenti, perché “io non ho mai lasciato a spasso nessuno, nessuno è rimasto senza soldi”. Poteva essere finita lì? No, perché Ciro non contento ha accusato Elga di aver pagato il cameriere per sparlare di lui, accusa respinta dalla diretta interessata e bocciata dal pubblico.

Ma Ciro ha affondato anche nei confronti di Barbara, rivelando che in una delle loro ultime conversazioni la ‘dama’ bresciana gli avrebbe confessato di ambire al posto di Tinì Cansino perché tanto quella “sta sempre zitta”. La replica della donna sarà durissima, anche se in questo caso buona parte dello studio compresi Tina e Ginnai sembreranno credere alle parole di Ciro. In fondo anche lo scorso anno quando la De Santi era uscita dalla trasmissione per vivere la sua storia con Franco in un paio di occasioni si era presentata come opinionista ed era sembrata gradire molto il ruolo. E se allora avesse ragione Ciro?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.