CONDIVIDI

Perchè non si fa più il trono gay? Questa e molte altre domande si sono posti i fans del programma che hanno visto, dopo due edizioni del trono gay, interrompere questa nuova formula. Il primo tronista gay fu Claudio Sona che scelse il romano Mario Serpa. I due sembravano immamoratissimi ed emozionatissimi alla scelta ma dopo poco si lasciarono per poi riprendersi a fine 2017 e lasciarsi dopo pochi mesi.

Il secondo tronista fù poi Alex Migliorini , un cucciolo tenerissimo che scelse il bel tenebroso ispanico in realtà (napoletano che vive a Ibiza) Alessandro D’amico. Peccato che il loro amore durò come un gatto in tangenziale ,finito con un botta e risposta social dopo che Migliorini ha visto baciare Alessandro con l’ex (mai dimenticato) in una discoteca.

Insomma : è stata una sconfitta dopo l’altra per chi ha voluto fortemente il trono omosessuale da qui la sospensione di questa nuova formula del programma. I bene informati parlano della decisione presa dalla De Filippi di voler sospendere il trono gay per non dare un’immagine non meritevole rispetto a quella che può essere una favola d’amore REALE E DURATARA anche tra chi è dello stesso sesso. Ad avvalorare questa tesi sembrerebbero anche le recenti accuse che Mario Serpa avrebbe rivolto alla redazione , in particolare a Raffaella Mennoia.

Mario Serpa accusa la redazione di aver nascosto il fidanzamento di Sona

In una IG story , Mario  Serpa ha dichiarato , proprio in merito al presunto fidanzamento di Sona durante il trono e riferendosi a Raffella Mennoia : “Beh, due paroline desidero dirle. Carissima Raffaella, Anche se comprendo la necessità di dover proteggere l’immagine del primo Trono Gay, non credo che tu sia nella posizione di poter raccontare castronerie e, in nome della verità, sarebbe meglio tacere o lasciare esporre solo i diretti interessati. Detto questo, come ognuno è libero di farsi le vacanze con chi vuole, è libero pure di raccontare di prove, dimostrazioni e bla bla bla… Beh, io racconto la mia verità e tutti sappiamo quale è”, ha concluso velenosissimo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.