Infezione da trichomonas vaginalis

Le parti intime femminili sono particolarmente soggette allo sviluppo di infezioni di tipo batterico; una delle più diffuse è quella causata dal trichomonas vaginalis, un protozoo che appartiene all’ordine Trichomonadida e alla classe dei flagellati.

La trasmissione può essere diretta, cioè attraverso rapporti sessuali, o indiretta, conseguente all’utilizzo di indumenti o oggetti contaminati; questi ultimi casi sono però più rari. La malattia può colpire sia le donne che gli uomini, ma ha una maggiore incidenza sui soggetti femminili. La ragione, ipotizzano gli esperti, potrebbe essere legata sia a una maggiore esposizione ai fattori di rischio, sia alla presenza di glucosio, sostanza necessaria alla proliferazione del trichomonas vaginalis.

I sintomi della tricomoniasi possono essere piuttosto variegati: in alcuni casi sono alquanto fastidiosi, in altri, invece, la malattia è totalmente asintomatica. Si possono distinguere tre tipologie cliniche: infezione asintomatica, che può rimanere latente per lunghi periodi di tempo senza che il soggetto infetto se ne accorga; acuta, che si manifesta con secrezioni vaginali biancastre piuttosto abbondanti, prurito intenso, dolori durante i rapporti sessuali (anche molto forti); cronico-recidivante, caratterizzata da una sintomatologia lieve o molto simile a quella acuta. Questa tipologia può presentarsi in due forme: esogena o endogena. La prima è attribuibile a una mancata cura del partner, la seconda è invece legata all’inefficacia del trattamento precedente.

La diagnosi di questa malattia avviene mediante l’analisi delle secrezioni vaginali. La cura è di tipo farmacologico.

L’infezione da trichomonas vaginalis non deve essere sottovalutata: in gravidanza può essere associata all’aumento di fenomeni avversi, come la rottura prematura delle membrane, il parto pretermine e un basso peso del bambino alla nascita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.