CONDIVIDI

Le malattie autoimmuni come la tiroidite di Hashimoto sono causate da errori del sistema immunitario, che colpiscono le cellule dei tessuti sani che non attaccano nemici, batteri o virus. Queste malattie possono colpire un organo o più di uno nello stesso soggetto, ma il più delle volte la causa di queste malattie non è nota.

Un recente studio ha poi rilevato che i pazienti con tiroidite autoimmune sono maggiormente esposti al rischio di sviluppare nel tempo anche altre malattie autoimmuni in modo maggiore rispetto alle persone non colpite da questo malattia. Le malattie autoimmuni, infatti, sono state rilevate nel 19,5% dei pazienti con tiroidite autoimmune e questo vuol dire che a una tiroidite autoimmune consegue un rischio 5 volte superiore di sviluppare una seconda patologia autoimmune oltre alla stessa tiroidite.

Oltre alla stessa tiroidite lo studio ha mostrato che le malattie autoimmune più di frequente associate a questa malattia sono la gastrite cronica autoimmune, la vitiligine, la artrite reumatoide, la polimialgia reumatica, la celiachia, il diabete mellito tipo 1, la malattia Sjogren, la scleori multipla, la sarcoidosi, il lupus eritematoso sistemico. 

Questo problema può essere affrontato anche da un altro punto di vista e cioè partendo da altre patologie immunitarie per arrivare alla diagnosi della tiroidite autoimmune. Questo però comporta alcuni cambiamenti nella pratica poiché ad esempio i pazienti affetti da diabete mellito di tipo 1 devono essere testati con periodicità per valutare la corretta funzionalità della tiroide. I paziente con patologie reumatologiche autoimmuni, invece, devono essere valutati per cogliere la presenza della tiroide autoimmune.

Va ricordato però che per tutte le malattie autoimmuni però non esiste sempre una manifestazione clinica e sono impensabili trattamenti comuni poiché anche se queste malattie vanno a colpire il sistema immunitario esse vanno poi trattati con farmaci, tempi e dosi studiati appositamente per ogni patologia che ha un proprio decorso clinico indipendente. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.