Operazione antiterrorismo in Italia

L’antiterrorismo della polizia ha smantellato una cellula di estremisti islamici che operava tra l’Italia e i Balcani, dedita al reclutamento di aspiranti combattenti verso nelle file dell’Is.

Tre le persone arrestate, un italiano di origine marocchina e due albanesi. Il primo è indagato per il reato di apologia di delitti di terrorismo, aggravata dall’uso di internet, gli altri due di reclutamento con finalità di terrorismo.

L’operazione, frutto di una lunga indagine, è stata coordinata dal servizio centrale antiterrorismo della direzione centrale della Polizia di Prevenzione/Ucigos e condotta dalla Digos di Brescia con la collaborazione delle questure di Torino, Como e Massa Carrara.

Sono in corso perquisizioni in Lombardia, Piemonte e Toscana nei confronti di alcuni simpatizzanti del Califfato emersi durante le indagini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.