Di media intensità sarebbero le due scosse di terremoto che si sono susseguite in Cile, ad un minuto di distanza l’una dall’altra. Il sisma ha colpito la parte costiera e le due scosse sarebbero una di magnitudo 5,1, l’altra di magnitudo 7.

Sono stati già avviati i primi accertamenti direttamente sul posto per cercare di identificare l’ipocentro del terremoto, che pare si trovi ad una profondità di 35 Km, alle ore 16, 16 ( ora locale, 22,16 ora italiana). Le autorità Cilene hanno allertato i cittadini per un possibile pericolo Tsunami di dimensioni ridotte e, come misura precauzionale, sono state evacuate circa 100mila persone nell’area nord del Cile, tra Parinacota e Tarapaca. E’ stato consigliato alla popolazione di allontanarsi dalla zona aleno fino  quando il pericolo non sarà terminato.

Il primo bollettino non ha dato notizie di danni o vittime ed il Centro allerta tsunami del Pacifico ha smentito l’allarme di uno tsunami distruttivo sulla costa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.