Tensione al seno in gravidanza

La scomparsa del ciclo mestruale è il principale sintomo di gravidanza, è quello che ci porta ad acquistare un test o a fare le analisi, ma ci sono tante altre avvisaglie che possono annunciare l’arrivo di un bebè, come la tensione al seno, sintomo che può però essere confuso con la sindrome premestruale.

Si tratta di un segnale che può variare sensibilmente da donna a donna, alcune future mamme avvertono un dolore talmente forte da non riuscire più a indossare i classici reggiseni, a non sopportare il contatto con i vestiti o a non poter più dormire a pancia in giù; altre, al contrario, non avvertono particolari fastidi.

Se non siete tra le poche fortunate, dovrete fare i conti con un seno più gonfio, teso e dolente, diverso al tatto ma anche alla vista. Col passare del tempo, poi, noterete anche dei cambiamenti alle areole e ai capezzoli, che diventeranno più scuri.

Queste novità sono imputabili all’aumento degli ormoni femminili (estrogeni e progesterone) in seguito all’impianto dell’embrione nell’utero e hanno luogo solitamente nel primo trimestre di gestazione, per poi diminuire nel secondo trimestre, anche se, come già detto, la situazione può variare da donna a donna.

Il dolore, inoltre, potrebbe anche non essere fisso ma altalenante.

Esistono alcuni rimedi capaci di alleviare questo fastidio. Il primo consiglio è quello di scegliere il reggiseno giusto: deve essere comodo, contenere e sostenere il seno senza comprimerlo, adatto alle varie mansioni e attività quotidiane. Fatevi consigliare da una persona di fiducia o da un esperto in materia. Se svolgete attività fisica, avrete bisogno di un reggiseno specifico.

Anche le spugnature rivestono un ruolo importante per attenuare il dolore al seno: sarà sufficiente alternare acqua fredda e acqua calda.

In commercio è poi facile trovare diversi prodotti indicati per il seno, come quelli contro le smagliature: applicandoli con un massaggio delicato e circolare, non andrete ad agire solo contro l’inestetismo, ma calmerete anche la tensione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.