Temptation island: maschilismo estremo non accettabile nel 2020

Tra le coppie protagoniste della nuova edizione di Temptation Island, troviamo quella composta da Davide e Serena.

I due hanno deciso di partecipare per mettere alla prova il loro sentimento, nato in circostanze abbastanza particolari. Infatti, prima di intraprendere una relazione insieme, erano entrambi fidanzati. Pertanto, hanno dovuto lasciare i rispettivi partner, facendo prevalere il cuore.

Visti i presupposti, Davide crede che Serena sia facilmente vulnerabile. Di conseguenza, si mostra molto geloso nei suoi confronti. Il problema però, è che si tratta di un amore malato: lui soffre di maschilismo estremo, tanto da aver pronunciato una serie di frasi che fanno storcere il naso. Ecco un esempio:

 “Fortunatamente, o sfortunatamente, ho controllo sulla mente di Serena e quindi tiro quello che voglio dalla sua bocca. Spesso quando discutiamo io l’annullo, non la ritengo degna”.

Maschilismo estremo nel 2020

Dinanzi a quanto dichiarato dal partecipante del reality, non esiste alcuna giustificazione.

E proprio Serena stessa, parlando con i tentatori presenti nel villaggio, spiega quanto Davide sia ossessivo nei suoi confronti. Non può uscire con le amiche, non può indossare un costume sgambato, non può fare nulla.

Come gesto di ribellione, la ragazza ha deciso di concedersi qualche libertà. Infatti, si vede in un video che inizia a scherzare e a vestirsi come piace a lei… ma tutto questo non viene visto di buon occhio dal partner. Gli occhi di Davide infatti, trasmettono odio, violenza, voglia di prevalere nei suoi confronti.

Trasmettere pubblicamente in prima serata questi atteggiamenti è a dir poco inaccettabile. Milioni di giovani seguono Temptation Island e il fatto che si pronuncino determinate parole in tv, è di cattivo esempio. Far passare per normale un amore basato sul maschilismo estremo, sulla demolizione e la violenza, non è affatto salutare. E’ importante intervenire prima che sia troppo tardi.

L’amore è saper camminare insieme, rispettandosi. Pensare nel 2020 che un uomo possa avere il controllo della mente di una donna, limitandole ogni tipo di libertà è del tutto inconcepibile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.