Il taglio corto capelli lisci è una scelta di hair style tanto bella quanto comoda. Facile da gestire anche quando si ha poco tempo, questo taglio permette di conferire al viso quel tocco di grinta e di unicità che rende speciale ogni donna. Ecco quali sono i consigli per chi sta pensando di richiederlo al parrucchiere.

Corto 2017: viva il caschetto

Il 2017, quando si parla di taglio corto capelli lisci, ha un must su tutti: il caschetto alla pari. Il taglio alla Valentina di Guido Crepax è infatti tornato di gran moda. Molto importante quando lo si sceglie è fare attenzione alla frangia, che deve essere il più possibile pari.

Cosa fare quando i capelli rendono difficile la sua gestione? In questo caso ci si può orientare su un ciuffo laterale. Quello che conta è che sia tutto ordinato e privo di bombature inutili.

Bob destrutturato, un taglio comodo e giovanile

Un’altra soluzione interessante per chi è alla ricerca di idee in merito al taglio corto capelli lisci è il bob destrutturato. Perfetto per chi ha i capelli leggermente mossi, questo hair style prevede una scalatura ai lati del viso gestibile a piacere. 

Si può infatti scegliere se accentuarla o meno a seconda dell’effetto che si vuole ottenere e anche un po’ in base al look.

Taglio a scodella: a chi sta meglio?

Un’altra idea per chi vuole un taglio corto capelli lisci è l’hair style a scodella. In questo caso bisogna porre un po’ più di attenzione in quanto non sta bene a tutte.

Le candidate migliori per questo taglio sono infatti le donne con capelli perfettamente lisci. Anche solo chi li ha leggermente mossi fa fatica a portare questo hair style dal momento che, tagliandoli tanto, i capelli fanno massa. Questo porta chiaramente a una perdita dell’effetto a scodella e della leggerezza del taglio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.