CONDIVIDI

Fobia del treno

La tragedia ferroviaria che ha sconvolto la Puglia e l’Italia intera, causando la morte di 23 persone e ferendone 52, ha nuovamente sollevato l’annoso problema della sicurezza dei trasporti. Eventi come questo alimentano le paure di viaggiare, così come accade in relazione agli attentati terroristici.

Tra le persone si scatena il panico, il timore che ciò che è già successo possa riaccadere. I fatti di cronaca nera di questa portata non devono influenzare la nostra vita lasciando che sia la paura a prendere il comando. Smettere di prendere il treno non è il metodo migliore per affrontare e metabolizzare simili tragedie.

Nella vita può succedere di tutto, quasi nulla è prevedibile, ma la statistica può aiutarci ad affrontare meglio le nostre fobie, vecchie o di recente formazione.

Paura del treno: ecco come superarla

Secondo una classifica del Research and Analysis Bureau del Nevada, tra i mezzi di trasporto più pericolosi c’è la moto (il doppio della pericolosità rispetto all’andare a piedi), un po’ meno rischiosa la bici e poi viene l’auto. Le probabilità minime d’incidente riguardano il trasporto su acqua, su treno, su aereo e su autobus. Per il Consiglio europeo per la sicurezza del settore, viaggiare su rotaia è 20 volte meno pericoloso che farlo su quattro ruote.

Come causa di morte, gli incidenti che vedono coinvolti i mezzi di trasporto si trovano al settimo posto, preceduti da una serie di malattie, in primis il cancro, seguito da problemi circolatori e di cuore.

Secondo l’Università di Harvard è più facile morire per l’attacco di uno squalo che per un incidente aereo: 1 su 3 milioni contro 1 su 11 milioni. Idem per il treno.

Un metodo per superare la paura del treno consiste nel viaggiare in coppia: la presenza di una persona cara accanto può infondere coraggio e rappresentare una distrazione durante il viaggio.

Se può aiutare a farvi sentire più sicuri, sedetevi nelle carrozze centrali e con le spalle rivolte al senso di marcia, così da essere lontani da possibili impatti e controllare meglio il corpo in caso di incidente.

Treno-Trenitalia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.