CONDIVIDI

Come usare la piastra (per uomini)

Da accessorio prettamente femminile a oggetto in uso anche tra i maschietti: la piastra è utilizzata ormai indistintamente da donne e uomini. D’altronde, non è una novità che la vanità serpeggi anche nel mondo maschile, non è assolutamente una prerogativa femminile! La procedura è pressoché la stessa. Scopriamolo insieme, passaggio per passaggio, in modo da ottenere sempre risultati perfetti anche in casa.

Come stirare i capelli (per lui)

Lavate i capelli, dopodiché frizionateli bene con l’asciugamano, in modo tale da eliminare l’acqua in eccesso, e poi continuate la fase di asciugatura con il phon. Utilizzate una spazzola per realizzare un abbozzo della piega, che andrete poi a definire meglio e a fissare con la piastra. Se non avete fretta, aspettate una ventina di minuti tra la prima fase di stiratura e la seconda, così da non stressare troppo i capelli e scongiurare la comparsa dell’effetto elettrico.

Accendete la piastra e regolate la temperatura tra i 190 e i 210°, non di più, in quanto sarebbe inutile e controproducente. Qualora la piastra non fosse dotata di un regolatore, accendetela e aspettare circa 5 minuti affinché si scaldi a dovere.

Effettuate una prima passata di piastra velocemente su tutti i capelli, verso il basso, poi una seconda volta iniziando a dar loro la forma finale. Dopodiché, procedete piastrando le ciocche una alla volta, lentamente, fino a ottenere l’effetto desiderato.

Ultimate fissando la piega con un po’ di lacca.

stiraggio capelli uomo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.