CONDIVIDI

Gli stampi in silicone sono uno strumento molto comodo da utilizzare in cucina. Infatti uno stampo in silicone permette di evitare l’utilizzo di teglie di tipo usa-e-getta.

La loro diffusione sul mercato ha sollevato alcuni dubbi riguardanti la sicurezza, oltre che sulla garanzia di ottenere una ottimale cottura dei cibi.

La loro  sicurezza  è stata sottoposta a controlli severi da parte di Altroconsumo nel 2007.

19 teglie in silicone sono state sottoposte a testi di laboratorio, per verificare che durante il loro utilizzo non venissero rilasciate sostanze nocive, in grado di essere trasmesse dal materiale agli alimenti.

Altroconsumo ha condotto due test differenti.

Il primo  per valutare la quantità di sostanze in grado di passare dallo stampo in silicone all’impasto in esso contenuto, in condizioni di cottura particolarmente alte.

E un secondo test per controllare l’eventuale calo di peso dello stampo dopo un riscaldamento a 200°C della durata di quattro ore. Il calo di peso corrisponde alle sostanze volatili disperse nell’aria a seguito dell’esposizione dello stampo alle temperature di cottura.

Altroconsumo ha fatto riferimento in proposito ad una legge francese – in assenza di una analoga legge italiana – che determina che il calo di peso non debba superare lo 0,5%.

Ben 16 sui 19 stampi in silicone totali hanno potuto permettere di riscontrare un passaggio di sostanze dal materiale all’alimento durante il primo utilizzo.

Considerando soltanto il terzo utilizzo, come richiede la norma, tutti gli stampi sarebbero apparsi in regola.

Coloro che acquistano uno stampo in silicone  solitamente lo utilizzano fin da subito per la preparazione delle pietanze desiderate. Il primo utilizzo non dovrebbe dunque essere sottovalutato.

Questi test risalgono al 2007.  Sarebbe interessante conoscere se a seguito di essi le aziende interessate siano intervenute al fine di migliorare la sicurezza dei propri prodotti.

stampi in silicone3

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.