CONDIVIDI

Zalone contro la Sma

Il nuovo spot per la raccolta fondi dell’associazione nazionale Famiglie Sma (Atrofia muscolare spinale) sta continuando a collezionare visualizzazioni. Lo spot vede la partecipazione di Checco Zalone e gioca sul “politicamente scorretto”.

Un video simpatico che abbandona i soliti cliché, come la compassione e il dramma della malattia, per sfruttare l’insofferenza di un cittadino che deve fare i conti con un vicino disabile. Il desiderio della guarigione c’è, ma si tratta di una voglia egoistica perché punta a migliorare in primo luogo la propria vita.

“Ho iniziato ad aiutare la ricerca quando nel mio condominio è arrivato Mirko – dice Zalone nello spot -. Con lui ho imparato a rinunciare a tante cose, come il sonno o a un aereo. Ma rinunciare al proprio posto auto… Questo è troppo! Ora chiamo la ricerca contro la Sma e dono un sacco di soldi, così un giorno magari guarisci e ti faccio un c… così!”

L’1 e il 2 ottobre i volontari presenteranno nelle piazze il nuovo gadget solidale, la “Scatola dei sogni”. La campagna è iniziata il 25 settembre e proseguirà fino all’8 ottobre. “Invia subito un sms al 45599. Aiuta Checco a sconfiggere la SMA.”

La Sma colpisce circa 1 neonato ogni 10.000 e rappresenta la più comune causa genetica di morte infantile. Si tratta di una patologia neuromuscolare che comporta la progressiva morte dei motoneuroni, le cellule nervose del midollo spinale che impartiscono ai muscoli il comando di movimento.

Al momento non esiste una cura risolutiva, ma sono in corso numerosi studi per valutare possibili terapie, sia intervenendo a livello genetico sia mediante tentativi di difendere i motoneuroni.

Video

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.