CONDIVIDI

Vip adottano i comuni della Terra dei fuochi

1374914_445610672224272_1178860500_n

Giornalisti, personaggi del mondo dello spettacolo, attori, sportivi, volti più o meno noti hanno aderito all’iniziativa “La Terra dei fuochi non deve morire”. Ognuno ha deciso di adottare un comune e posare con un cartello che riporta il nome del comune scelto e la scritta “Non deve morire”.

L’iniziativa di solidarietà è stata lanciata da Selvaggia Lucarelli ed è collegata alla pagina facebook “La Terra dei fuochi non è sola”.

“Questa pagina – scrive la blogger – è una piccola luce accesa sul dramma che vive la Terra dei fuochi, che comprende i circa ottanta comuni tra Napoli e Caserta, avvelenati da roghi e rifiuti tossici, seppelliti negli anni dalla camorra (pagata dalle aziende del Nord che volevano sbarazzarsene) sotto case, scuole, campi sportivi, terreni agricoli. Nella Terra dei fuochi ogni giorno qualcuno si ammala di tumore, leucemia e altre malattie. Tutto è contaminato: acqua, aria, frutta, verdura. Muoiono bambini, adulti e una terra in cui un tempo i ragazzi potevano giocare a pallone senza avere paura dell’erba. Ho chiesto a 67 amici e personaggi del mondo dello spettacolo, della musica, del giornalismo e dello sport di aiutarmi a far sentire agli abitanti della Terra dei fuochi che non sono soli. Hanno risposto in tanti e con una generosità incredibile. Ognuno di loro  ha virtualmente adottato un comune. […] Non siete soli.”

Ecco qualche foto:

6 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.