CONDIVIDI

Il tumore al seno è un cancro di natura maligna che si sviluppa a partire dalle cellule della mammella. È una malattia che colpisce soprattutto le donne, ma in alcuni casi anche gli uomini.
Le cause che inducono le cellule a diventare cancerose non sono ancora esattamente note. Questi sono i sintomi principali:

– presenza di uno o più noduli mammari: solitamente un nodulo mammario cancerogeno è duro e indolore e presenta bordi irregolari. È fondamentale tenere sotto osservazione tutti i noduli, specialmente quelli di nuova formazione, recandosi da un medico specialista;

gonfiore del seno o di una parte del seno, anche senza avvertire noduli alla palpazione;

– dolore al capezzolo o al seno;

– pelle del seno irritata o increspata: questo può causare prurito;

– capezzolo retratto, ovvero ritirato su se stesso;

– capezzolo o pelle del seno arrossati o ispessiti;

– capezzolo morbido;

– produzione di una secrezione differente dal latte materno;

– dimensioni e forma del seno che cambiano.

È buona norma che le donne consultino sempre il proprio medico ogni qual volta credono di riscontrare uno o più di questi sintomi, a cominciare dal comune dolore al seno che, il più delle volte, non è indice di un tumore. Tuttavia resta fondamentale il consulto medico per una corretta diagnosi.

CONTINUA A LEGGERE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.