CONDIVIDI

I sintomi della celiachia

La celiachia è una malattia legata all’apparato digerente che interferisce con l’assorbimento del glutine: i celiaci sono intolleranti al glutine. Se le persone affette da questa patologia assumono alimenti o usano prodotti che contengono glutine, il loro sistema immunitario reagisce danneggiando o distruggendo i villi intestinali. Per questo motivo devono seguire un regime alimentare privo di questo nutriente: ciò rappresenta l’unica cura contro la malattia.

Celiachia: i sintomi intestinali

La sintomatologia si presenta piuttosto varia e muta a seconda del paziente, e gli studiosi non sono ancora in grado di fornire una spiegazione. Alcuni studi, ad esempio, hanno dimostrato che il protrarsi dell’allattamento al seno farebbe ritardare la comparsa dei sintomi della celiachia. I sintomi cambiano anche a seconda dell’età del paziente e dal livello di danneggiamento dell’intestino tenue.

I più diffusi sono: gonfiore e dolore addominale, dissenteria, vomito, costipazione, feci pallide, maleodoranti o oleose, dimagrimento. Gli adulti, solitamente, hanno meno probabilità di soffrire di sintomi che riguardano l’apparato digerente.

Celiachia: i sintomi della pelle

Questa malattia può manifestarsi anche con effetti sulla pelle, in particolare con la dermatite erpetiforme, un’eruzione cutanea che provoca un forte prurito e la comparsa di vesciche. Si manifesta generalmente su gomiti, ginocchia e natiche, e colpisce dal 15 al 25% delle persone affette da celiachia. I celiaci che soffrono di questa forma di dermatite non presentano solitamente gli altri sintomi legati all’apparato digerente. Per diagnosticarla, sono necessarie le analisi del sangue e la biopsia della pelle.

celiachia sintomi pelle

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.