Molto spesso una delusione, una giornata particolarmente pesante, una frustrazione ed ecco che ci consola con lo shopping. Fare acquisti è sempre gratificante. Ma quando lo shopping diventa un’ossessione compulsiva?

Da oltre vent’anni ad alcune note sindromi compulsive ovvero la cleptomania, la piromania, il gioco d’azzardo,  la bulimia, si sono aggiunte altre dipendenze. Creando quelli che in gergo vengono chiamati “addicted”.

Acquistare è  piacevole ed eccitante. Dal punto di vista fisiologico nel circolo sanguigno aumentano le endorfine, le dopamine, le citochine, la noradrenalina, tutti neuro-ormoni che innalzano il tono del nostro umore.

Lo shopping può essere vissuto come un premio o una conferma della propria autostima. Diventa però una dipendenza non appena il piacere di comprare va a compensare  le  frustrazioni psicologiche, soprattutto antiche. L’impulso a comprare in tal caso è molto simile ad un comportamento bulimico, che prevede una voracità improvvisa, costituita da attacchi ripetuti e improvvisi.

Per curare questa ossessione  sicuramente bisogna ricorrere ad uno specialista e non fare di testa propria. La psicoterapia di gruppo è il rimedio più efficace nel lungo termine.

Come risparmiare sull’acquisto di cosmetici di qualità

Quando si parla di ultime tendenze per l’acquisto di cosmetici, non si può non fare riferimento ai nuovi canali di vendita scelti dalle aziende. Se è vero che molti appassionati di make-up stanno tornando a frequentare fiere e saloni per avere la possibilità di toccare con mano le ultime novità del mondo del beauty, è anche vero che molti preferiscono acquistare solo i prodotti a cui sono ormai affezionati, meglio se con sconti riservati e consegne a casa immediate.

Non sorprende, quindi, che molti abbiano deciso di utilizzare Amazon come canale di acquisto preferito. A stupire, tuttavia, è il numero di affezionati che hanno deciso di acquistare esclusivamente dal colosso delle vendite online, tanto da permettere all’azienda di posizionare le vendite di profumi e cosmetici appena sotto alla percentuale di vendita di libri. Entriamo nel dettaglio e cerchiamo di analizzare meglio questo fenomeno.

Secondo l’analisi svolta da Coresight Research Us, il 48% delle donne appartenenti al campione analizzato (composto da 1700 soggetti) avrebbe deciso di acquistare i propri prodotti di bellezza su Amazon. Per quanto riguarda gli uomini, solo il 24% si è dimostrato disposto ad utilizzare Amazon al posto di altri canali di vendita.

Perché si sceglie l’acquisto online e, in particolare, proprio Amazon? Il motivo, in realtà, è semplice: poter fare affidamento sulle garanzie proposte da una nota multinazionale, in grado di garantire non solo consegne immediate, ma anche prezzi concorrenziali e collaborazioni esclusive non può non conquistare gli appassionati di bellezza e make up a caccia di offerte.

Non solo Amazon: molti acquirenti hanno dichiarato di utilizzare anche i siti ufficiali di profumerie riconosciute, come Douglas e altre. Anche in questo caso, ad attirare i consumatori sono le offerte in esclusiva e le collaborazioni con brand molto noti che decidono di concedere alcune collezioni solo alle profumerie scelte.

Sia che si scelga di acquistare su Douglas o che si preferisca affidarsi ad Amazon per i propri acquisti, è bene sapere che le aziende hanno messo a disposizione degli utenti dei sconti in esclusiva. Gli sconti per acquistare su Douglas li potete trovare a questa pagina, mentre gli sconti dedicati all’acquisto su Amazon.it potete trovarli qui. Il funzionamento di questi sconti è molto semplice: basterà scegliere il coupon adatto al tipo di prodotto da acquistare, copiare il codice e incollarlo nello spazio riservato prima di procedere al pagamento. In pochi secondi, verrà visualizzato il prezzo scontato e sarà possibile completare l’acquisto. Si tratta di un sistema estremamente semplice e sicuro che permetterà di risparmiare fino al 70% sul prezzo di listino dei prodotti più amati.

I buoni sconto non sono l’unico modo per risparmiare. Amazon ha già annunciato diverse collaborazioni con brand di fama internazionale che permetteranno agli utenti di approfittare di offerte uniche. Douglas, dal canto suo, ha ben pensato di proporre bundle e saldi periodici per promuovere il lancio dei nuovi prodotti. Se i venditori stanno già pensando a nuove strategie per gli appassionati di profumi, make up e prodotti per la cura della persona, le aziende produttrici hanno deciso di offrire codici sconto e gadget promozionali davvero irresistibili. Non resta che attendere le migliori offerte e prepararsi ad ottenere il meglio a prezzi decisamente vantaggiosi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.