CONDIVIDI

Meches a casa: ecco come farle in poche mosse

Come fare lo shatush in casa

Lo shatush si è ormai insediato tra i trattamenti per i capelli più graditi. Un simile apprezzamento nei confronti di questa tecnica è dovuto al fatto che permette di ottenere un effetto di decolorazione molto naturale e può essere eseguito sia sui capelli chiari che su quelli scuri: sui secondi risulta molto più evidente e, in alcuni casi, anche meno naturale.

Inoltre, non ha bisogno di ritocchi, come invece avviene per le meches e i colpi di sole.

La tinta decolorante non viene applicata su tutta la lunghezza della ciocca ma da circa metà in giù, ottenendo così un effetto bicolore che richiama la classica schiaritura estiva.

Il prezzo di tale trattamento si aggira solitamente intorno ai 100 euro, una cifra che non tutte le donne possono permettersi. Ma ciò non significa dover rinunciare allo shatush: è infatti possibile realizzarlo in casa spendendo molto meno.

Avrete bisogno di: un pettine, tinta decolorante, pennello e guanti. Per prima cosa pettinate i capelli e divideteli in cinque ciocche, due laterali, una centrale e due sulla nuca.

Prendete il pettine e procedete con la cotonatura: pettinate ogni singola ciocca al contrario, cioè verso la radice, con un movimento rapido e ripetuto per circa sei volte. Si tratta di una fase di fondamentale importanza per il risultato finale.

Passate ora all’applicazione della tinta decolorante: sarebbe meglio optare per una nuance di due, massimo tre toni più chiari del colore naturale. Il rischio è quello di ottenere un effetto troppo marcato e artificiale.

Aiutandovi con un pennello, applicate la tinta sulle punte e lasciatela in posa per alcuni minuti. Stendetela poi anche sulle lunghezze senza però superare la metà della chioma. Tenete per 10-15 minuti e sciacquate accuratamente.

Attenzione: più terrete la tinta in posa, più i capelli si decoloreranno. Il consiglio è quindi quello di controllare l’effetto che sta via via prendendo corpo, onde evitare spiacevoli risultati.

Nei giorni successivi alla decolorazione utilizzate uno shampoo alla camomilla: contribuirà a ravvivare i riflessi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.