il fluoro non previene la carie, ma causa il cancro

Ingerire  sostanze chimiche artificiali come  appunto il fluoro non previene la carie,  ma pare che distrugga addirittura le viscere  portando lo sviluppo del cancro e di altre malattie.
Codesto è  il risultato shock  di una recente valutazione compilata da Shane Ellison, pluripremiato chimico, autore e fondatore di The Peoples Chemist.
Vi sarebbero effetti negativi del fluoro sul corpo, in particolare si è fatto riferimento agli approvvigionamenti di acqua potabile pubblica .

Shane Ellison, ha sostenuto: “Una volta ingerito, i composti del fluoro attaccano l’integrità strutturale delle nostre viscere, il collagene (una proteina strutturale, costituisce il principale elemento fibroso di pelle, tendini, cartilagini, ossa, denti, membrane,cornee e vasi di tutti i vertebrati) è lacerato dal fluoruro, ciò comporta una rigidità delle articolazioni, danni ai legamenti e le ossa doloranti. Lo stesso problema determina la comparsa di macchie bianche sullo smalto dei denti, un risultato noto come fluorosi.”

Pare inoltre che  il fluoruro stimoli la mutazione del DNA delle cellule dei mammiferi,determinando la crescita delle cellule tumorali.
La percentuale sarebbe del 70% del  rischio di sviluppare il cancro alle ossa.
E’ emerso che il fluoruro non ha mai dimostrato di prevenire realmente la carie, spesso è la scusa più utilizzata per continuare a immettere questo veleno tossico nelle forniture di acqua pubblica. 

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.