CONDIVIDI

Lo spray che possiamo trovare in commercio spesso costa molto e non sempre sgrassa superfici difficili. In questo articolo , incece, vi parlemo di un detergente/sgrassatore creato ad hoc da un gruopp di casalinghe australiane che fa davvero miracoli. Vediamo come farlo in casa.

Per avere uno detersivo sgrassante fai da te , ci occorreranno cinque semplici ingredienti: 1,5 litri d’acqua, 300 ml di aceto, 60 ml di detersivo per piatti, 25 ml di olio di eucalipto e tre cucchiaini di bicarbonato di sodio. Il procedimento prevede lo scioglimento del bicarbonato in una tazza di acqua bollente , una volta sciolto a dovere si unirà gli altri ingredienti. Per pulire basta spruzzare, aspettare qualche minuto per poi risciacquare.

L’olio d’eucalipto ,se spruzzato nell’aria , ha un’azione purificante perchè contrasta la propagazione di agenti biologici infettivi come i virus influenzali e parainfluenzali. Il bicarbonato di sodio ha un efficacia sbiancante e igenizzante ed il detersivo per i piatti , oltre ad igienizzare , è importante per rendere lo sgrassatore fatto in casa profumato.

Sgrassatore per bagno e cucina

Provate a usare lo sgrassatore sulle piastrelle ed i sanitari, vedrete che in solo 2 minuti noterete che lo sporco verrà meno e la pulizia durerà molto più a lungo. Gli spry in commercio spesso necessitano di più passate e una sola confezione non risulta sufficiente per pulire a fondo l’intero appartamento. In cucina provate a pulire singolarmente i fornelli e l’interno del forno, noterete una brillantezza incredibile! Questo spray non neccessita neppure di risciacquo.

Come pulire bene casa

Per avere una casa pulita il segreto è quello di pulirla almeno ogni mezz’ora la mattina. Tenete sempre puliti i sanitari e spazzate tutti i giorni per terra per evitare che si crei la polvere su mensole e comodini. Sembra una banalità, ma avere il pavimento pulito fa del lavoro domestico il 40 per cento perchè gli acari si posano in primis per terra e poi sul resto delle superfici. Una volta a settimana poi, dedicatevi alla pulizia approfondita di una stanza che sia quella da letto, la cucina o il ripostiglio e fate la stessa cosa ogni settimana per stanze diverse.

Detersivo per piatti fatto in casa

Oggi vedremo una ricetta per la preparazione casalinga del detersivo per i piatti. E useremo ingredienti naturali e a basso costo.

 Ricetta: Limoni e aceto15

Questo detergente che andremo a preparare laverà benissimo i piatti, pur essendo privo di tensioattivi, grazie all’azione sgrassante dei due elementi che lo compongono.Inoltre avrà  una consistenza molto simile a quella di un detersivo in gel per piatti industriale.

Materiali e ingredienti: 1 flacone per detersivo o barattoli di vetro, una pentola, un imbuto, un frullatore, 8 limoni, 800 ml d’acqua, 300 gr di sale fino, 200 ml di aceto

Procedimento: fate bollire  i limoni fino a quando saranno morbidi.  Poi tagliateli a pezzetti e togliete i i semi.Frullate i limoni e versate il tutto in una pentola insieme ad acqua, aceto e sale.

Portate ad ebollizione mescolando di tanto in tanto.Spegnete il fuoco, lasciate raffreddare ed amalgamate con un frullatore ad immersione. Mettete il detersivo in un flacone con dosatore o in barattoli di vetro. Si conserverà  senza problemi a temperatura ambiente per alcuni mesi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.