Serena Garitta nasce a Genova il 24 maggio del 1978.

Per cosa è conosciuta? Serena è un personaggio televisivo italiano venuto alla ribalta dopo la vittoria della quarta edizione del Grande Fratello nel 2004.

La maggior parte dei partecipanti del Grande Fratello o di Show Televisivi simili dopo il picco di fama e successo che girano intorno a quella partecipazione televisiva subiscono un crollo perché passato il momento di fama di solito passa anche il successo.

A pochi fortunati questo non succede e riescono a continuare la carriera televisiva in modo modesto o conoscendo il vero successo, oppure riescono a tornare alla vita di prima senza problemi.

Serena si trova tra quelli che hanno continuato dopo il GF la loro carriera televisiva in modo modesto ma non trasparente, infatti ha partecipato a svariate puntate come inviata di Lucignolo, ha posato per un sexy calendario, ha presentato il programma Girofestival e sempre nel 2004 è diventata una delle inviate di La vita in diretta, partecipando anche ai montaggi dei suoi servizi.

La vediamo al cinema con due film: Two Families e Capitan Basilisco. Questi film uscirono consecutivamente uno nel 2007 e l’altro nel 2008.

Nel 2007 ha inoltre avuto un programma radio intitolato Aspettando Serena e ha dopo qualche anno iniziato un altro programma su Radio 19 nel 2012 che è ancora in onda e che s’intitola Zena Zelig.

Dal 2004 ad oggi Serena ha avuto molti ruoli come inviata e come presentatrice in Pomeriggio Cinque, La Vita in Diretta, Stasera che sera!, Risollevante Tour e molti altri programmi televisivi.

Molto conosciuta della popolazione italiana, forse Serena deve ancora avere la sua buona parte di fama grazie al duro lavoro che ha saputo affrontare in questi dieci anni e non solo per aver vinto un programma televisivo come il Grande Fratello.

Metticela tutta Serena, con l’augurio che… il meglio debba ancora venire!

 

Caterina Perilli

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.