Selma Blair è una nota attrice americana.

Il suo curriculum è ricco di esperienze lavorative, sia cinematografiche che televisive. Circa un paio di anni fa però, ha rivelato di essere affetta da sclerosi multipla attraverso un post Instagram, affermando:

“Sono handicappata, a volte cado, butto le cose, la mia memoria è nebbiosa, e il mio lato sinistro sta chiedendo indicazioni a un GPS rotto. Non so esattamente cosa farò, ma proverò a fare del mio meglio”.

Le sue parole hanno lasciato sotto shock i suoi fans ma anche diversi colleghi di lavoro, ignari della situazione. Ma nonostante sia costretta a camminare con l’ausilio di un bastone, la Blair non ha voluto abbandonare il mondo del cinema e della televisione.

Infatti, è determinata più che mai, oltre ad essere inondata di affetto da parte di tutte le persone che la circondano.

Selma Blair chi è e carriera

Selma Blair ha 48 anni ed è nata il 23 giugno del 1972, a Southfield.

Proveniente da una famiglia ebraica, è figlia del procuratore Elliot I. Beitner e del giudice Molly Ann Cooke. Il cognome Blair, lo ha modificato lei stessa a seguito della separazione dei genitori, all’età di 23 anni.

Dal punto di vista dell’istruzione, Selma ha studiato presso il Kalamazoo College e successivamente alla University of Michigan. Una volta completato il percorso formativo, la donna si trasferì a New York con l’obiettivo di intraprendere la carriera da fotografa. Non molto tempo dopo però, intraprese la strada della recitazione.

Il suo talento non passò di certo inosservato. Infatti, verso la fine degli anni ’90 fece le sue prime comparse in varie serie televisive e produzioni cinematografiche. Basti pensare a Frank Oz In & Out, Zoe in Zoe, Duncan, Jack & Jane. L’apice del successo lo raggiunse nei primi anni ‘2000, prendendo parta a La rivincita delle bionde (insieme a Reese Witherspoon) e con il ruolo di Elizabeth Sherman in Hellboy.

Negli ultimi anni invece, Selma Blair ottiene il ruolo di protagonista per il film Columbus Circle, vestendo i panni di Abigail Clayton. Nota anche per il ruolo di Karen Miller nel film Ordinary World.
Tra le sue esperienze lavorative più recenti, c’è l’interpretazione di Carol Young nel film After (nel 2019) e After 2, che molto probabilmente uscirà in Italia a Settembre.

A seguire, trovate nel dettaglio tutti i film con Selma Blair.

Selma Blair filmografia

  • The Broccoli Theory, regia di Brent Sterling Nemetz (nel 1996)
  • Arresting Gena, regia di Hannah Weyer (nel 1997)
  • In & Out, regia di Frank Oz (nel 1997)
  • Two in the Morning, regia di Michele Resmen (nel 1997) – cortometraggio
  • Strong Island Boys, regia di Mark Schiffer (nel 1997)
  • Gone Again, regia di Anna Geddes (nel 1997) – cortometraggio
  • Girl, regia di Jonathan Khan (nel 1998)
  • Giovani, pazzi e svitati (Can’t Hardly Wait), regia di Harry Elfont, Deborah Kaplan (nel 1998)
  • Debutante, regia di Mollie Jones (nel 1998) – cortometraggio
  • Una brutta indagine per l’ispettore Brown (Brown’s Requiem), regia di Jason Freeland (nel 1999)
  • Cruel Intentions – Prima regola non innamorarsi (Cruel Intentions), regia di Roger Kumble (nel 1999)

Film anni ‘2000

  • Pazzo di te! (Down to You), regia di Kris Isacsson (nel 2000)
  • Kill Me Later, regia di Dana Lustig (nel 2001)
  • Storytelling, regia di Todd Solondz (nel 2001)
  • La rivincita delle bionde (Legally Blonde), regia di Robert Luketic (nel 2001)
  • Fuga da Seattle (Highway), regia di James Cox (nel 2002)
  • La cosa più dolce… (The Sweetest Thing), regia di Roger Kumble (nel 2002)
  • Cose da maschi (A Guy Thing), regia di Chris Koch (nel 2003)
  • Dallas 362, regia di Scott Caan (nel 2004)
  • Hellboy, regia di Guillermo del Toro (nel 2004)
  • A Dirty Shame, regia di John Waters (nel 2004)
  • In Good Company, regia di Paul Weitz (nel 2004)
  • Pretty Persuasion, regia di Marcos Siega (nel 2005)
  • The Deal, regia di Harvey Kahn (nel 2005)
  • Nebbia assassina (The Fog), regia di Rupert Wainwright (nel 2005)
  • The Alibi, con regia di Matt Checkowski, Kurt Mattila (nel 2006)
  • The Night of the White Pants, regia di Amy Talkington (nel 2006)
  • Purple Violets, regia di Edward Burns (nel 2007)
  • WΔZ, regia di Tom Shankland (nel 2007)

E poi:

  • Feast of Love, regia di Robert Benton (nel 2007)
  • Homeland Security (My Mom’s New Boyfriend), regia di George Gallo (nel 2008)
  • The Poker House, regia di Lori Petty (nel 2008)
  • Hellboy: The Golden Army (Hellboy II: The Golden Army), regia di Guillermo del Toro (nel 2008)
  • Full of Regret, regia di Jason Diamond e Josh Diamond (nel 2010) – cortometraggio
  • Animal Love, regia di Mollie Jones (nel 2011) – cortometraggio
  • The Break In, regia di Jaime King (nel 2011) – cortometraggio
  • Questioni di famiglia (The Family Tree), regia di Vivi Friedman (nel 2011)
  • Dark Horse, regia di Todd Solondz (nel 2011)
  • Columbus Circle, regia di George Gallo (nel 2012)
  • In Their Skin, regia di Jeremy Power Regimbal (nel 2012)
  • The Woman for Mitt Romney, regia di Bryan Safi (nel 2012) – cortometraggio
  • Sex, Death and Bowling, regia di Ally Walker (nel 2015)
  • Mothers and Daughters, regia di Paul Duddridg (nel 2016)
  • Mom and Dad, regia di Brian Taylor (nel 2017)
  • After, regia di Jenny Gage (nel 2019)
  • After 2 (After We Collided), regia di Roger Kumble (nel 2020)

Selma Blair televisione

L’attrice è nota al pubblico non soltanto per i suoi numerosi film al cinema ma anche per varie serie televisive.

Ecco la lista completa, che parte dagli esordi agli ultimi anni:

  • The Adventures of Pete & Pete – serie TV, episodio 3 x 12 (nel 1995)
  • Amazon High, regia di Michael Hurst – (nel 1997)
  • Gli specialisti (Soldier of Fortune, Inc.) – serie TV, episodio 1 x 08 (nel 1997)
  • Terra promessa (Promised Land) – serie TV, episodio 2 x 15 (nel 1998)
  • No Laughing Matter, con regia di Michael Elias – film TV (nel 1998)
  • Zoe, Duncan, Jack & Jane – serie TV, 26 episodi (nel periodo 1999-2000)
  • Xena – Principessa guerriera (Xena: Warrior Princess) – serie TV, episodio 5×16 (nel 2000)
  • Friends – serie TV, episodio 9×10 (nel 2002)
  • Coast to Coast, regia di Paul Mazursky – film TV (nel 2003)
  • DeMarco Affairs, regia di Michael Dinner – episodio pilota scartato (nel 2004)
  • Kath & Kim – serie TV, 17 episodi (nel periodo 2008-2009)
  • Web Therapy – serie web, episodi 3 x 04-3 x 07-3 x 09 (nel 2010)
  • Portlandia – serie TV, episodio 1x 05 (nel 2011)
  • Anger Management – serie TV, 49 episodi (nel periodo 2012-2013)
  • Web Therapy – serie TV, episodi 2 x 07-2 x 09 (nel 2012)
  • Comedy Bang! Bang! – serie TV, episodio x01 (nel 2013)
  • Really – episodio pilota per Amazon Studios (nel 2014)
  • American Crime Story – serie TV, episodi 1×01-1x 03-1x 08 (nel 2016)
  • Lost in Space – serie TV, episodi 1x 03-2 x 03 (nel periodo 2018-2019)
  • Another Life – serie TV, di 9 episodi (nel 2019)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.