Sculacciare i bambini: giusto o sbagliato?

Le sculacciate servono o sono solo sinonimo di aggressività? Hanno davvero un valore educativo o rappresentano la valvola di sfogo della rabbia dei genitori? Il dibattito su questo argomento va avanti da decenni ed è più aperto che mai.

Diversi studi fatti in proposito hanno sottolineato il legame tra le sculacciate ricevute dai bambini in tenera età e lo sviluppo di comportamenti aggressivi negli anni successivi. Una nuova ricerca, condotta presso la Columbia University di New York, ha fornito alcuni dettagli in più su questo aspetto.

Lo studio, effettuato su un campione di bambini nati tra il 1998 e il 2000 in 1.933 famiglie di 20 diverse città degli Stati Uniti, si è basato sui metodi educativi utilizzati dai genitori nella fascia d’età tra i tre e i 5 anni. Nello specifico, i ricercatori hanno chiesto se, e quante volte alla settimana, sculacciavano i figli. Successivamente hanno messo a confronto i dati raccolti con l’aggressività e il vocabolario dei bambini.

I risultati ottenuti hanno rivelato che i piccoli che all’età dei 5 anni hanno ricevuto sculaccioni presentavano, sopratutto durante le scuole elementari, comportamenti più aggressivi della norma, un vocabolario ridotto e capacità verbali inferiori alla media.

Non solo, questo studio ha inoltre individuato una differenza negli effetti legati alle sculacciate della mamma e a quelle del papà. Le prime aumentavano la predisposizione al bullismo e incrementavano l’iperattività e i problemi di attenzione; le seconde, invece, erano più legate ai disturbi della parola e del linguaggio.

Gli effetti più gravi, spiegano i ricercatori, sono stati registrati nei bambini sculacciati dalle madri con una media di due volte a settimana.

Secondo Michael J. MacKenzie, primo autore dello studio, usare le sculacciate come metodo educativo è controproducente perché infonde nel bambino la convinzione che i problemi si possano risolvere solo con la violenza. Da qui il legame, sostenuto da parecchi esperti, tra sculaccioni e carattere aggressivo del bambino.

Per concludere: uno sculaccione ogni tanto può andare bene, ma non deve diventare il metodo educativo più gettonato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.