CONDIVIDI
Le scarpe del futuro: metà sneakers e metà slingback

Moltissime donne sostengono di avere un debole per le scarpe: c’è chi preferisce il tacco e l’eleganza e chi predilige un look più comodo e sportivo. E se esistesse una scarpa in grado di unire entrambe le tipologie? Beh, in realtà è stata inventata proprio recentemente e si chiama slingback sneaker!

Sì, avete capito bene. Ancuta Sarca, una stilista rumena di 27 anni residente a Londra, accorgendosi di possedere troppe calzature inutilizzate, ha deciso di riciclarle, idealizzando dei veri e propri ibridi, costituiti da una punta in stile anni ’90, la parte centrale sportiva, il tacco midi (5 cm massimo) e un laccetto dietro al tallone.

A primo impatto vi sembrerà la scarpa più strana di sempre: ed effettivamente quest’invenzione ha suscitato abbastanza critiche legate alla sua mancanza di gusto. Gli scatti delle sue slingback sneakers sono diventati virali e si può dire che proprio grazie a ciò, Ancuta abbia raggiunto il successo; il mondo è bello perché è vario e c’è chi ha apprezzato la sua genialità.

Slingback sneakers scarpe ecosostenibili

La risposta è abbastanza semplice. Nell’ultimo periodo uno dei temi più discussi è quello dell’ecosostenibilità: il pianeta Terra e chiede aiuto e ognuno di noi può offrire il suo contributo attraverso delle buone azioni, come il riciclo e la riduzione dei consumi. Ed è proprio ciò che ha fatto questa stilista: trasformare ed evitare gran parte degli sprechi presenti nel mondo della moda. Tuttavia, ogni singolo componente della scarpa appartiene ad oggetti vintage, ad esempio i cinturini e i laccetti.

In merito alle sue creazioni, in un’intervista per Vogue, ha dichiarato: “L’idea è nata quando stavo traslocando e ho realizzato che avevo così tante scarpe, in particolare scarpe da ginnastica e tacchi. Le loro condizioni erano pessime ed era davvero impossibile regalarle a qualcuno. Le soluzioni erano due: o buttarle o riciclarle. Mi dispiaceva tantissimo scartale, così ho deciso di dare loro una seconda chance”.

Ed aggiunge: “È davvero importante per noi consumatori diventare più consapevoli della vulnerabilità del nostro pianeta e delle conseguenze delle nostre azioni sul benessere delle future generazioni”. Sebbene le sue slingback sneakers siano firmate Nike, Ancuta Sarca ha ricevuto tantissime richieste di collaborazione (ad esempio da parte di Sports Banger) e lei ha naturalmente accettato con entusiasmo: “Trovo molto interessante collaborare con altri marchi e non credo che al giorno d’oggi debba limitarti a lavorare solo con il tuo marchio. La combinazione di visioni è molto divertente e hai anche la possibilità di presentare le tue idee a un pubblico diverso. “, afferma.

Slingback sneakers caratteristiche

Molti penseranno che le scarpe di Ancuta siano interessanti a livello di ecosostenibilità ma di cattivo gusto, in termini di estetica. Però, per chi non lo sapesse, lei è una designer ed ha una certa esperienza nel settore fashion pur essendo abbastanza giovane. Ciò significa che le sue creazioni siano anche conseguenza di lunghi periodi di studio: dietro questi abbinamenti apparentemente insensati, si nasconde tanta creatività e originalità. 

Ci si è posti dunque la domanda riguardante il successo che potrebbero avere le slingback sneakers. Sapete come stanno realmente i fatti? Ancuta è riuscita a vendere diverse paia di scarpe e la richiesta diventa sempre più alta, con il passare dei giorni. Sul suo profilo Instagram, tramite i post e le stories, è possibile vedere ogni singola realizzazione nel dettaglio e numerosi brand (meno noti ma anche di un certo calibro) stanno valutando una serie di collaborazioni, che chiaramente porterebbero alla ragazza dei guadagni non indifferenti. Insomma, la strada per il successo di Ancuta Sarca è stata spianata: c’è chi sostiene che le slingback sneakers diventeranno il must per eccellenza del 2020. Sarà realmente così?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.