Chi è la dottoressa Sara Farnetti

Sara Farnetti è specialista in Medicina Interna con Ph.D in Fisiopatologia della Nutrizione e del Metabolismo all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma.

È stata anche anche Medico internista al Gemelli di Roma e nutrizionista di Miss Italia dal 2008 al 2010 all’interno del progetto “Alimenta la Bellezza”.

In televisione è diventata un volto abbastanza noto, in quanto ha partecipato a numerose trasmissioni televisive, durante le quali ha illustrato la sua dieta. Tra queste ricordiamo: La prova del cuoco, Uno Mattina, Buongiorno Benessere e Linea Verde. 

La filosofia alimentare della dottoressa Farnetti

La dottoressa Farnetti, promuove un regime alimentare funzionale. Infatti, l’alimentazione che propone l’opposto delle classiche diete in cui dobbiamo contare le calorie o pianificare i pasti in base agli alimenti “light”.

L’obiettivo della dieta è fornire all’organismo i giusti alimenti che associati tra di loro possano fornire ad ognuno di noi il massimo risultato.

La dieta delle tre settimane

Tra le diete create dalla dottoressa, vi segnaliamo quella delle tre settimane. Questa dieta è stata pubblicata sulla rivista Starbene. Se seguita correttamente, vi vi permette di tornare in forma con le giuste combinazioni alimentari e dire addio ai chili di troppo. 

La dieta di divide in tre regimi dimagranti; uno per ogni settimana. Il primo è il regime detox, a seguire abbiamo il regime riattivante, e per ultimo il regime riequilibrante

Menù settimana detox

Lunedì


Colazione:
pinzimonio (finocchi, cetrioli, carote, sedano con olio) e 15 gr di noci macadamia o semi di zucca
Snack: un centrifugato di verdura
Pranzo: insalata mista con un cucchiaio di semi o mezzo avocado + verdure cotte a vapore o stufate
Snack: 15 gr di cioccolato fondente (3 cubetti circa) o un centrifugato di verdure
Cena: come il pranzo
Tisane e tè senza zucchero si possono bere liberamente durante il giorno

Martedì


Colazione
: 50 gr di pane tostato con un cucchiaino di olio + un succo di zenzero (ottenuto mettendo nell’estrattore un limone intero bio con la buccia, 3 cm di radice fresca di zenzero, mezzo bicchiere di acqua, 10 foglie di basilico). In alternativa è ok una tisana allo zenzero. 
Snack: 1 mela
Pranzo: 200 gr filetto di orata cotta con olio, aglio schiacciato, zenzero e prezzemolo a fine cottura; cicoria ripassata in padella, un kiwi.
Snack: 1 yogurt magro
Cena:1 finocchio crudo; cicoria ripassata in padella con aglio, olio e peperoncino; 150 gr fagioli lessati e conditi in insalata con sedano e 5 olive

Mercoledì


Colazione:
vedi martedì
Snack: 1 kiwi
Pranzo: 250 gr di polpo lesso in insalata con olio e limone + insalata mista; 1 pompelmo giallo
Snack: 20 gr mandorle o noci
Cena: insalata di rucola con olio e limone; 50 gr penne al sugo di pomodoro fresco e basilico; cicoria ripassata in padella.

Giovedì


Colazione
: 50 gr di pane tostato con 1 cucchiaio di ricotta e una tazza di tè amaro
Snack: 20 gr di cioccolato extrafondente
Pranzo: 150 gr di petto di pollo cucinato come l’orata del martedì; insalata mista e 2 mandarini
Snack:1 kiwi
Cena: 60 gr di ceci lessi con 4-5 mandorle pelate e sedano a fettine; scarola ripassata in padella con olio, capperi e cipolla.

Venerdì


Colazione:
50 gr di pane tostato con 1 cucchiaio di olio evo e una tazza di tè amaro
Snack: 1 fetta di ananas fresco, compresa di parte centrale
Pranzo: 200 gr di pesce bianco fatto marinare per un ‘ora con 4 fettine di zenzero fresco, mezzo gambo di sedano e 2 cucchiaini di olio: poi scolato e cotto in padella per pochi minuti. Indivia ai ferri con olio e limone; 1 mela
Snack: 20 gr di mandorle o noci
Cena: insalata verde con 1 cucchiaio di pinoli; 70 gr riso lessato e mantecato con olio un cucchiaio e misto di erbe aromatiche + spezie e piacere; radicchio stufato con olio, aglio e zenzero.

Sabato


Colazione:
colazione del venerdì + 1 kiwi
Snack: 1 pompelmo (bene anche un bicchiere di succo di pompelmo senza zucchero)
Pranzo: pesce al cartoccio con fettine di limone e zenzero; zucchine trifolate con olio, aglio e prezzemolo; sedano crudo in pinzimonio.
Snack: 1 yogurt magro
Cena: insalata di rucola e fagiolini lessati con olio e limone; 2 patate bollite con cipolla cruda tritata e prezzemolo.

Domenica


Colazione
: 50 gr di pane di segale con 2 cucchiaini di miele, succo di zenzero
Snack: 20 gr di mandorle o noci
Pranzo: 150 gr straccetti di vitello cotti come pranzo del martedì; insalata verde e 1 fetta di ananas fresco con parte centrale
Snack: 1 mela
Cena: 2 carciofi crudi conditi con olio e limone (carciofi freschi, solo il cuore); 70 gr spaghetti con cavolfiori 200 gr ripassati in olio e aglio, più prezzemolo e peperoncino a fine cottura.

 

Se vi interessa il menù delle altre 2 settimane, basta cliccare qui. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.