La donna da Guinness dei primati

La donna più alta del mondo si chiama Rumeysa Gelgi: è alta 2 metri e 13,5 centimetri.

La ragazza ha 17 anni e vive a Safranbolu, cittadina a 120 chilometri dalla capitale turca Ankara. La sua altezza fuori dal comune, secondo il parere dei medici, è legata a una patologia genetica, la sindrome di Weaver, che provoca una crescita rapida e incontrollata delle varie parti del corpo.

Una condizione che causa non poche difficoltà alla giovane: non può entrare ovunque, fa fatica a camminare e per questo ha bisogno dell’ausilio di una sedia a rotelle.

I suoi 213,5 cm le hanno permesso di entrare nel Guinness World Records, prendendo il posto di Elisany Silva da Cruz e i suoi 206 cm, la 18enne affetta da una forma di gigantismo causato da un tumore che le è stato rimosso dalla ghiandola pituitaria, quella che regola la crescita.

Elisany convolerà presto a nozze con Francinaldo, 23 anni e 163 cm di altezza, con il quale è fidanzata da tre anni “Gli ho detto molte volte: non chiedermi di sposarti perché la mia risposta sarà no. Ma poi ho cambiato idea: è Dio che l’ha scelto per me. Ciò che mi ha attirato è la sua personalità, il modo in cui si comporta con le persone e con me”, ha raccontato la giovane.

A causa del tumore potrebbe avere problemi di fertilità, ma ha già fatto sapere che se non potrà avere figli ricorrerà all’adozione.

Ecco un video che ritrae Rumeysa:

https://www.youtube.com/watch?v=-VBXMWjkVt4#t=10

Gallery

[df-gallery url=”https://www.wdonna.it/gallery-item/donna-piu-alta-del-mondo-foto”]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.