CONDIVIDI

Eva nasce a Roma da padre trasgender

Nasce Eva, la prima bimba di genitore transgender

E’ di Roma la bimba del trasgender e si chiama Eva. La nascita è avvenuta dopo numerose ore di travaglio e dopo un parto cesareo .

Lei è quindi la  prima bambina nata da un’uomo a cui era stato trapiantato un utero femminile.

I genitori della piccola non hanno risparmiato lacrime di commozione : Giorgio il primo “mammo” al mondo e Luca un giovane imprenditore suo attuale compagno.
La notizia sta facendo il giro del mondo e segna decisamente un momento storico.

I primi tentativi di effettuare dei trapianti di uteri femminili nel corpo maschile, risalgono però  a dieci anni fa e negli ultimi anni numerosi studi hanno reso possibile questa tecnica.

La scienza ha dichiarato subito una dovuta soddisfazione dei risultati , ma non sono mancate polemiche dal Vaticano;

Il portavoce del Pontefice ha dichiarato che si tratta di una profonda vergogna per l’umanità.

A voi i commenti

51 COMMENTI

  1. Assolutamente vergognoso. Le coppie gay vanno rispettate, meritano tutto l’appoggio della società ma questa è un’altra cosa, è un abominio. Non solo contro natura, ma frutto di una distorsione mentale drastica.
    Mi chiedo come faccia il “mammo” (anche se solo la parola mi crea avversiione) a non sentirsi profondamente sbagliato. Forse sono i genitori l’abominio e non la bambina.
    Io denuncerei questa pratica, è peggio che rimettere in vita i morti.
    Se Dio non ha voluto che fosse così, se lo stesso sviluppo della razza umana non ha voluto che fosse così, allora deve esserci qualcosa di inimmagiabilmente sbagliato.
    Uno schifo, un’affronto al valore della vita e all’umanità.

  2. ci sono donne normali che non riescono a mettere al mondo un figlio,persone decenti,che garantirebbero a chi arriva una vita stabile e dignitosa…ormai sembra un diritto quasi riservato alle reiette della società e questi strani esseri umani…il vaticano si lamenta?ma se sono i primi a fomentare l'odio verso le normali coppie,magari non sposate,ma normali…queste sono le conseguenze di un disordine globale,soprattutto dell'astio verso l'amore e la vita.

  3. che schifoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo!

  4. E una bella cosa ,pero non speta a un uomo portare al mondo un bambino anche se ha cambiato sesso ,gli auguro tanta felicita e sono per i homosessuali ma non e una cosa naturale ,non ci si puo spingere fino a questo punto,se vuoi avere un bimbo, addotta !

  5. uno schiaffo in faccia a tutte le donne che per malattie sono ora senza utero e alle quali di certo non viene trapiantato….siam o veramente caduti in basso, per la scienza saranno progressi da gigante,,,per me sono insuccessi morali spaventosi e molto preoccupanti….non condivido assolutissimamente….

  6. no dai, apparte le mie battute, il tuo bel discorso non fà una piega, lo condivido appieno ed alla fine penso che sia quello che piu o meno pensano tutte, le mie erano solo battute sane di un giovane ragazzo toscano, senza offendere nessuno ovviamnte!! 😉

  7. Dario Mugnaini Embè? problema tuo? non mi pare 😀 a criticare davanti un pc e non, siamo sempre pronti, primo se ha scelto di cambiare sesso o si è fatto impiantare un utero è un problema suo, secondo è nata una bambina, da un UTERO, che avrà cmq dei genitori capaci di darle amore (cos è vuoi uomini non siete capaci o cosa, visto che critichi????) e un futuro. E se nascera una bimba da due donne come dici tu, tanto meglio, vale lo stesso discorso di cui sopra! Vivi e lascia vivere, augura felicità a chi fa delle scelte che possono essere difficili,xche magari non si trova bene nel suo corpo o altro… xche per noi spesso una scelta difficile è decidere cosa indossare la mattina!!!
    Sinceramente credo che sopratutto in Italia, abbiamo problemi più gravi di cui occuparci, critica come fai qua i politici, i manager mangia soldi e tutti coloro che ci stanno riducendo alla fame!!! e lascia in pace la gente perbene, che non fa nulla di male! ripeto… VIVI E LASCIA VIVERE!

  8. no fa come fanno buona parte delle mamme al giorno d'oggi (ed è dimostrato che le donne che allattano al seno sono sempre meno), usano il latte che comprano, fatto apposta per i bambini. Ma sempre a giudicare siete? mamma mia!!!!! sono scelte, rispettatele, siamo nel 2013!!!! =.=

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.