Nuove indiscrezioni sul tradimento più chiacchierato dell’estate 2012, ovvero quello consumato tra Kristen Stewart e il regista Rupert Sanders. Secondo le voci diffuse da Holliwood Reporter, l’ex fidanzata di Robert Pattinson sarebbe stata esclusa dal sequel di Biancaneve e il cacciatore. La causa? Il regista rimarrebbe lo stesso, e visto cosa ha prodotto la vicinanza tra Sanders e la Stewart durante la registrazione del primo capitolo, parrebbe alquanto rischioso farli lavorare nuovamente insieme.

Tali notizie sono state smentite dalla casa di produzione Universal che, tramite il Los Angeles Times, fa sapere che qualora il progetto di un seguito del film andasse in porto, Kristen avrà una parte. Appare però piuttosto chiaro che la giovane attrice non avrà un ruolo di primo piano, anche perché il sequel, stando alle prime anticipazioni, dovrebbe concentrasi maggiormente sulla figura del cacciatore.

Ma non è tutto, stando a quanto dichiarato da una fonte vicino alla ex coppia, Robert e Kristen stavano pensando di avere un figlio. “Questo rende la situazione ancora più dolorosa. Kristen sapeva quanto Robert volesse avere un figlio e ne avevano parlato lungamente nel corso degli ultimi mesi” avrebbe dichiarato la fonte all’Examiner.

3 COMMENTI

  1. Non è giusto escluderla dal sequel e fargli fare una piccola parte! il film se ha avuto successo è proprio grazie alla sua dote di attrice!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.