CONDIVIDI

Come eliminare i chili di troppo

Corretta alimentazione, attività fisica e riposo: sono questi i tre elementi che permettono di rimettersi in forma in breve tempo e modellare il corpo eliminando i chili di troppo. Anche se il periodo più gettonato è quello che precede l’estate, ogni momento è buono per mettersi a dieta. Sentirsi in forma permette di stare bene con se stessi, favorendo così le relazioni interpersonali e il raggiungimento di ottimi risultati sia a lavoro che a scuola.

Avere un’alimentazione sana ed equilibrata è di fondamentale importanza per eliminare la pancetta. I chili di troppo, infatti, eccetto quando si ha a che fare con determinare patologie, sono il risultato di un’alimentazione ricca di cibi che sarebbe meglio evitare.

Devono essere rigorosamente evitate le merendine e snack vari, ricchi di zuccheri e sale, e le bevande gasate, meglio l’acqua: gli esperti consigliano di berne almeno 8 bicchieri al giorno.

Zucchero e sale, come già anticipato, sono da ridurre al minimo indispensabile, in caso contrario potrete dire addio al sogno di assottigliare il punto vita ed eliminare la ritenzione idrica.

Via libera al consumo di frutta e verdura, sia al naturale che sotto forma di succhi e centrifugati, meglio se fatti in casa con ingredienti selezionati e controllati.

Ricordate: una dieta equilibrata non significa restrittiva. Mangiare poco, o addirittura digiunare, rappresenta un grosso rischio per la salute. La strada corretta sta nella scelta dei cibi giusti.

Altri consigli sull’alimentazione: oltre ai pasti principali, cercate di fare uno spuntino a metà mattina e una a metà pomeriggio, così eviterete di arrivare affamati come lupi all’ora di pranzo o di cena. Ma attenzione: evitate gli snack, meglio un frutto! Cercate poi di limitare i pasti fuori casa: quando si è in compagnia è più difficile controllare ciò che si mangia ed è facile cadere in tentazione!

Una corretta alimentazione deve essere supportata da una regolare attività fisica. La scelta è piuttosto ampia, e si può optare anche per una passeggiata di mezzora ogni giorno.

Guai a dimenticarsi del sonno: riposare bene è di fondamentale importanza per l’equilibrio psicofisico dell’individuo. Quantità e qualità devono andare di pari passo, se possibile. L’ideale sarebbe riuscire a dormire sempre per lo stesso tot di ore, e andare a letto e svegliarsi ogni giorno a una determinata ora.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.