CONDIVIDI

Segnali del rigetto del piercing

piercing-rigetto

Può capitare che, in seguito all’applicazione di un piercing, si verifichi il rigetto. Di cosa si tratta? È una naturale reazione del nostro corpo che tende a respingere un oggetto estraneo.

Ma come possiamo accorgerci che si sta verificando un rigetto? I segnali sono parecchi, è importante saperli cogliere, in modo tale da provvedere subito alle apposite cure. Vediamo quindi nel dettaglio di cosa si tratta.

In seguito al rigetto, è possibile che il foro del piercing si allarghi, è perciò importante controllare costantemente la sua dimensione.

Tenete sotto osservazione anche le condizioni della vostra pelle, rossore, gonfiore o tensione sopra il piercing sono solitamente segnali di rigetto.

È importante accertare anche la posizione del gioiello, in condizioni normali dovrebbe rimanere lì dove è stato inserito, se doveste notare uno spostamento, potrebbe essere una conseguenza del rigetto.

Un ulteriore segnale di incompatibilità tra il vostro corpo e il piercing è la fuoriuscita di liquido chiaro.

In caso di manifestazione di uno o più di questi disturbi, non esitate a recarvi dal vostro medico o dal professionista che ha provveduto all’applicazione del piercing, loro sapranno cosa fare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.