L’intervento non è risultato facilissimo ma pare stia funzionando.
Di cosa stiamo parlando?

Della ricostruzione del cuoio capelluto che è stato perso a causa del cancro.

L’uomo in questione si chiama Chris ed ha subito l‘asportazione di 25 centimetri di cuoio capelluto per poter sopravvivere al cancro.
Quello che stanno facendo ora i dottori è ricostruire il cuoio attraverso questa tecnica assolutamete sperimentale , ossia attraverso un palloncino.
Il palloncino inserito sotto pelle è stato gonfiato lentamente fino a distendere la pelle e quando avrà raggiunto la lunghezza desiderata,il cuoio capelluto “in eccesso” andrà a coprire la parte lesionata dal tumore.

«Questo intervento mi cambierà la vita», ha concluso l’uomo, «Pensavo non sarei più tornato al mio aspetto»

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.