CONDIVIDI

Casolare con 771 piantine di ‪marijuana‬ è stato scoperto dai poliziotti vicino ‪Reggio Emilia‬ ‪
Doveva essere un laboratorio tessile, secondo quanto aveva dichiarato un cittadino cinese all’Ufficio immigrazione della questura di Reggio Emilia.

Invece gli agenti, quando sono andati per verificare la residenza dell’uomo hanno scoperto una gigantesca serra industriale per la coltivazione di marijuana.
Tutto allestito all’interno del casolare a Castelnovo Sotto, nella quale i poliziotti hanno sequestrato 771 piantine.
Tre piani destinati alla coltivazione intensiva, con piante di varia altezza e vario livello di maturazione, nonché tutto il materiale necessario alla piantagione, sacchi di terriccio e fertilizzante, innaffiatoi. Il tutto attrezzato con un sofistico sistema di ventilazione ed illuminazione con lampade alogene.

PRATO, arrestata coppia cinese per prostituzione e spaccio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.