CONDIVIDI

La domanda che dobbiamo porci è la seguente:

Come so se il bimbo ha preso abbastanza latte?

La mamma ha uno strumento immediato e a portata di mano per capire se il bimbo prende latte a sufficienza: il controllo dei numeri di pannolini che bagna e sporca.

Dopo l’arrivo della montata lattea (circa a 4 giorni di vita), un bambino che cresce bene bagna minimo 6 pannolini di pipì al giorno e 3 di cacca.
Quest’ultima indicazione vale per i bambini fino ad un mese o un mese e mezzo dopo la nascita perché, con la crescita, la capacità di contenimento intestinale del bambino aumenta e potrebbe non evacuare tutti i giorni.

Un bambino allattato al seno può stare fino ad una settimana senza fare la cacchina e non rappresentare un problema. Il numero di pannolini bagnati rimane sempre valido ed è indice del grado d’idratazione del bambino. Se non ci sono problemi particolari di accrescimento accertati, il peso andrebbe controllato assieme ad altri parametri (crescita in altezza, circonferenza cranica e salute generale)

Teniamo presente che mediamente un bambino allattato al seno cresce di 170 gr a settimana per i primi due mesi.

Il metodo della doppia pesata, oltre ad essere inutile, è persino dannoso perché installa il dubbio sulle capacità della madre di produrre latte in modo adeguato e non dice nulla circa la quantità di latte introdotta in una singola poppata ; il bambino potrebbe chiedere il seno perché ha sete e bere solo pochissimo latte per dissetarsi.

Se il bimbo piange ha fame?

Generalmente si ma attenzione. Il pianto è un segnale tardivo di fame e significa che il bambino è già molto stressato ed in queste condizioni è probabile che non riesca ad attaccarsi al seno correttamente. Per aiutarlo a fare una poppata serena è importante cullarlo facendo succhiare la punta del proprio dito con l’unghia corta e pulita ed offrigli poi il seno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.