CONDIVIDI

Dopo bucati su bucati è importante pensare anche a come pulire la lavatrice. La pulizia della lavatrice, infatti, è molto importante in modo da evitare che calcare e muffe prendano il sopravvento.

Una corretta pulizia consente non solo di mantenere l’estetica della lavatrice ma anche per farla durare più a lungo nel tempo.

Come pulire la lavatrice

E’ possibile pulire la lavatrice in modo naturale, senza dover per forza ricorrere a detersivi o prodotti chimici aggressivi.

In questo caso vi occorrono: 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia liquido, 100 ml di aceto bianco, 500 ml di acqua, 4 gocce di olio essenziale di limone, 1 cucchiaio di bicarbonato.

Tutti questi ingredienti vanno posti all’interno di uno spruzzatore spray poi basta agitare e spruzzare sulla superficie da trattare e passare con una spugna o panno umidi.

Una delle parti più fastidiose da pulire è la guarnizione, uno dei punti in cui è frequente la formazione di muffe che oltre a causare cattivo odore possono anche danneggiare i vestiti. 

Pulizia del cestello

In particolare sono da trattare con maggior cautela le gomme e le guarnizioni che compongono il cestello. Dopo aver pulito cestello e guarnizioni si consiglia di effettuare un lavaggio a vuoto.

Per una pulizia completa del cestello il miglior alleato è l’aceto. Per questo è possibile inserire un bicchiere di aceto direttamente nel cestello e altro aceto nella vaschetta del detersivo. 

Come eliminare il cattivo odore

Una soluzione a base di aceto, bicarbonato e limone è l’ideale anche per eliminare il cattivo odore.

Anche in questo caso è bene armarsi di spruzzino, spruzzare la soluzione a base di aceto, bicarbonato e limone all’interno del cestello per poi eliminare i residui con una spugnetta.

Per una maggior igienizzazione della lavatrice una corretta pulizia prevede un lavaggio ad almeno 90°. Ricordate di non centrifugare e di far scaricare in modo da pulire bene anche i tubi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.