CONDIVIDI

Insalata vietata al primo appuntamento

Il primo appuntamento riveste un ruolo fondamentale per il decollo di una storia d’amore. Se va bene, la seconda uscita è praticamente assicurata, se invece va male, ahimè, il connubio potrebbe essere già arrivato al capolinea. Certo, una seconda opportunità non la si nega a nessuno, ma è anche vero che chi ben comincia… è già a metà dell’opera! Quindi, attenzione ai passi falsi!

Una recente indagine inglese promossa dalla catena di ristorazione TGI Friday’s, eseguita su 2000 adulti, ha individuato i punti salienti di una cena perfetta al primo appuntamento, sui quali non sono ammessi errori.

Consigli per non sbagliare alla prima uscita

Il menù del primo appuntamento, secondo i risultati del sondaggio riportati sul Daily Mail, non deve assolutamente prevedere l’insalata. A bocciare questo piatto sono sia le donne che gli uomini. Per le prime, l’uomo che ordina l’insalata è “noioso”, o addirittura “inetto” o “rammollito”; i secondi preferiscono che lei si orienti su piatti più complessi e di carattere, che rivelino un sano appetito. Il 27% degli uomini ha infatti detto di trovare “attraente” una donna che sceglie hamburger e costine.

Un altro momento cruciale è quello del conto: ovviamente deve pagarlo per intero l’uomo, meglio se con l’aggiunta di una piccola mancia. Per il resto, le donne pretendono un minimo di buone maniere durante la cena, mentre per gli uomini si tratta di un aspetto quasi ininfluente.

Infine, il budget. Stando alla ricerca, la cena ideale deve costare intorno alle 25 sterline a testa, 50 in due, meno di 70 euro. Levatevi dalla testa che una cifra superiore faccia capitolare la donne, anzi, sortirebbe l’effetto contrario, sottolineano i ricercatori.

primo appuntamento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.