Presepe con la pasta

Il Presepe è uno dei simboli del Natale. C’è chi sceglie la versione classica e chi invece opta per varianti più originali, come il presepe fatto con la pasta. Questo tipo di presepe può essere realizzato con l’aiuto dei bambini, un ottimo modo per tenerli impegnati in questi freddi pomeriggi: si divertiranno tantissimo! L’occorrente necessario è di facile reperibilità. Vi serviranno: varie confezioni di pasta, colla vinilica, acquarelli, forbici e cartoncino.

Come realizzare un presepe di pasta

Per la capanna potete usare gli spaghetti, da incollare uno accanto all’altro, o le lasagne, in entrambi i casi dovete fissare la pasta su una base rigida, ovvero sul cartoncino. Una volta che la capanna sarà completamente asciutta, potete procedere con la pittura.

Per quanto riguarda le statuine, invece, potete usare i rigatoni per il tronco, le conchiglie per le braccia e una pallina di polistirolo per rappresentare la testa, da decorare poi con occhi, naso e bocca. Per Gesù bambino potete impiegare la pasta in formato mini.

Gli spaghetti o le fettuccine spezzettate daranno l’idea della paglia. Potete utilizzare questi formati di pasta anche per realizzare la stella cometa da posizionare sopra la capanna. Prima disegnatela su un cartoncino, ritagliatela e attaccate la pasta su tutta la superficie. Lasciate che la colla si asciughi e dipingetela.

presepe pasta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.