italia

L’Italia , come il resto del mondo , sta passando un periodo difficile a causa della pandemia. Il covid19 ha sterminato migliaia di persone solo in Italia e il governo ha disposto , da ormai 20 giorni, la quarantena obbligatoria.

I disagi sono all’ordine del giorno e l’economia sta crollando. Come sarà dunque il nostro bel paese tra 50 anni?

 A questa domanda ha aiutato a rispondere l’Istat, con un rapporto che, per prima cosa, si distingue per i dati particolari sul numero di abitanti.

Italiani saranno 7 milioni in meno

Secondo questo rapporto Istat, in Italia tra 50 anni ci saranno circa 7 milioni in meno di abitanti. Si prefigura una perdita di 2,1 milioni di abitanti già nel 2025.

L’Italia tra cinque decenni sarà quindi un Paese meno popolato ma molto più longevo. Anche in questo caso i dati Istat parlano chiaro: si passerà da una media d’età di 44,5 anni a una di 50.

Segno più invece pe la fecondità, con una media di 1,59 figli per donna. Aumenterà anche la vita media che, per la popolazione di sesso femminile, arriverà ai 90 anni.

A mantenere giovane il Paese saranno i figli degli immigrati. Un dato da non trascurare riguarda la popolazione attiva, ossia quella in grado di lavorare e di versare contributi, che scenderà al 63% già nel 2025.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.