Femminicidio in Polonia

Un artigiano di origine reggiana, Fermo Manzotti, 46 anni, ha ucciso a coltellate la moglie, Teresa Misa, 32 anni, davanti al figlio di pochi anni. L’uomo ha poi tentato il suicidio tagliandosi le vene.

Il delitto è avvenuto a Tarnobrzeg, in Polonia, il Paese della donna, dove la famiglia si era trasferita lo scorso anno dopo il matrimonio.

Marito e moglie si erano conosciuti circa 10 anni fa in Italia, a Sabbione, dove lei faceva la cameriera in un bar e poi assisteva il padre di lui ad Arceto di Scandiano. Manzotti si occupava invece del montaggio di serramenti e infissi.

L’uomo è stato ricoverato in ospedale per alcuni giorni ed è già stato sentito dagli investigatori: all’origine del gesto potrebbero esserci la gelosia e i problemi economici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.