CONDIVIDI

Come truccarsi per sembrare più giovani

Ma quale botulino, con il giusto make-up è possibile cancellare dal nostro viso ben 10 anni di vita! Niente facce di gomma inespressive, la soluzione naturale, e ben più economica, sta nel trucco.

Ma per ottenere l’effetto ringiovanente, è necessario seguire alcune dritte, in caso contrario si rischia di enfatizzare i segni del tempo piuttosto che nasconderli.

Regola numero 1: mai usare troppo cosmetico. Si crea un sorta di doppio strato sulla pelle che, è vero, nasconde le macchie e le rughe, ma provoca un effetto talmente finto da far apparire più vecchie.

Regola numero 2: applicate la crema da giorno ma aspettate almeno 20 minuti prima di truccarvi, in modo tale che abbia il tempo di assorbirsi bene. Altrimenti, l’effetto maculato è assicurato.

Detto questo, passiamo ad analizzare i singoli prodotti.

Fondotinta: oltre che del colore più adatto all’incarnato, deve essere anche della giusta consistenza, altrimenti si stenderà male e avrà una durata limitata. Se la pelle è grassa, serve un prodotto asciutto e privo di oli, come il tipo in polvere minerale. Se è secca, invece, ci vuole un fondotinta emolliente.

Applicate poco fluido su fronte, naso e mento e ancora meno sulle guance. Sfumate con le dita e poi con l’apposita spugnetta: lo strato di fondotinta deve coprire macchie e imperfezioni, ma risultare invisibile.

Correttore: prendete un correttore liquido e, aiutandovi con un pennellino, “disegnate” le rughe una per una, quindi sfumate picchiettando. Otterrete così l’effetto ottico di far sparire le rughe, facendo apparire il viso più levigato.

Mettete qualche goccia di correttore anche sotto gli occhi: se le occhiaie sono scure e infossate, servirà un colore di un tono più chiaro della pelle; se invece ci sono borse o gonfiori, dovrà essere mezzo tono più scuro del fondotinta. Uniformate il colore prima con i polpastrelli e poi con il pennello, utile per i punti in cui non è possibile arrivare con le dita.

Cipria: applicatela con un pennello grande. Deve essere pochissima, sufficiente a donare alla pelle un effetto vellutato, ma senza opacizzarla.

Fard: se il viso è tondo, si applica sulla parte esterna delle guance, verso le tempie e le orecchie; se è lungo, invece, va messo verso il centro delle guance.

Occhi: lo smokey eyes non ha età, ma meglio tralasciare il nero e puntare sul marrone. Completate con un velo di mascara.

Bocca: correggete il contorno della bocca con una matita beige, un passaggio utile sopratutto se ci sono rughe a raggera tutto intorno. Sottolineate poi la forma delle labbra con una matita abbinata al colore del rossetto, in questo modo eviterete che il rossetto vada a insinuarsi tra le rughe. Scegliete rossetti satinati con un leggero effetto bagnato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.