Perizoma e uomini: motivo dell’attrazione

Come nella maggior parte degli argomenti, neppure per il perizoma c’è un’opinione univoca. C’è chi lo trova irresistibilmente sexy e chi preferirebbe qualcos’altro, chi lo considera comodo e chi insopportabile. E questo vale sia per gli uomini che per le donne.

Il mondo femminile si interroga spesso su quelli che sono i gusti dei maschietti sul tema “lingerie”, e la convinzione che regna sovrana è la forte attrazione verso il perizoma. Ma è davvero così? Questo indumento è veramente quello più apprezzato dagli uomini? Qual è il motivo di tanto interesse?

La maggior parte degli uomini che affermano di gradire parecchio il perizoma attribuiscono tale apprezzamento al suo essere particolarmente sexy, dal momento che è molto sgambato e lascia interamente scoperto il fondoschiena. A patto, però, che venga indossato da chi se lo può permettere, in caso contrario, la componente sexy sparirebbe.

Lingerie sexy

Altri uomini, invece, dicono di essere attratti dalla lingerie che lascia più spazio all’immaginazione. Al perizoma preferiscono quindi uno slip con trasparenze nei punti giusti.

Piace ma non all’unanimità, e tale tesi è supportata anche dai risultati di svariati sondaggi effettuati a proposito dell’intimo femminile più gradito dagli uomini. Nella top ten, infatti, il perizoma non figura al primo posto ma al terzo, preceduto dal reggiseno in pizzo e dall’abbinamento corsetto giarrettiera.

Quasi tutti i maschietti si dicono invece contrari alla lingerie in stile filo interdentale.

Ciò che conta, sottolineano in tanti, non è cosa si indossa ma come lo si indossa. Non è l’intimo in sé ad essere sexy ma la donna che lo porta.

La seduzione è un’arte e non è sufficiente un perizoma!

Le parti del corpo femminile che attraggono di più

Quali sono le zone del corpo femminile che attirano maggiormente l’attenzione degli uomini? Il seno e i glutei, direbbe la maggior parte delle appartenenti all’universo femminile, ma le cose non stanno esattamente così.

Certo, è impossibile negare che il loro sguardo vada a posarsi su quelle particolari aree, ma lato b e décolleté non hanno l’esclusiva. I maschietti sono attratti anche da altri aspetti.

Il sorriso è uno degli elementi del viso femminile con maggiore potere attrattivo: agli uomini piacciono le donne solari, ironiche e divertenti, non quelle sempre imbronciate. È quindi importante curare la propria igiene orale in modo da poter sfoggiare un sorriso smagliante, magari impreziosito da un bel rossetto o gloss che metta in risalto labbra morbide e seducenti.

Anche gli occhi rivestono un ruolo importante: agli uomini piace osservare lo sguardo della donna che hanno davanti e capita spesso che ne vengano letteralmente rapiti. Usate il giusto make-up che intensifichi il potere ammaliatore del vostro sguardo, ma non esagerate, ai maschietti non piacciono le donne eccessivamente fissate con il trucco.

È nei capelli che molte donne vedono racchiusa la propria femminilità, per questo passano ore e ore dal parrucchiere. Ma anche gli uomini tendono a gettare l’occhio sulla chioma femminile. C’è chi preferisce le bionde e chi le more, chi i ricci e chi ama i capelli lisci. Al di là dei gusti personali, è importante che i capelli siano sempre puliti e in ordine. Capelli sporchi e arruffati non contribuiscono a dare una bella immagine di sé.

Le gambe sono da sempre elemento di seduzione, soprattutto se sono lunghe, magre e slanciate. Se ve lo potete permettere, non esitate a metterle in mostra con gli abiti giusti. Ma ricordatevi della regola numero 1: sexy sì, volgari mai!

Anche le mani racchiudono una buona dose di sensualità e attirano l’attenzione degli uomini: tenetele sempre ben idratate e con le unghie pulite e curate.

Depilazione sì o no?

Brasiliana, americana,personalizzata, completa: sono tante le modalità in cui è possibile depilare le parti intime femminili. Ci sono donne che optano per una depilazione che elimini solamente i peli che escono dallo slip, altre scelgono di procedere un po’ più verso l’interno. Chi vuole osare di più, invece, può scegliere tra la brasiliana, depilazione che lascia solo una banda rettangolare molto fine al centro, l’americana, che consiste nel disegnare una sorta di triangolo, lasciando il minimo indispensabile e togliendo tutto ciò che potrebbe potenzialmente fuoriuscire da slip e perizoma, o la totale, che elimina tutti i peli.

Negli ultimi anni c’è stato un vero e proprio boom di quella integrale, ma non tutti gli uomini sembrerebbero amare questo tipo di depilazione. Secondo quanto rivelato da un sondaggio effettuato da Nad’s UK, infatti, solo il 12% degli intervistati (oltre 1000) ha dichiarato di apprezzare la depilazione totale. La maggior parte si è espressa a favore di una depilazione che elimini solo lo stretto indispensabile, molto più vicina a un effetto “nature”.

Gli uomini che criticano quella integrale sono accomunati dallo stesso pensiero: “fa sembrare la donna poco adulta”. L’assenza di peli viene collegata all’infanzia.

Per quanto ci possano essere voci fuori dal coro, sembrerebbe che i maschietti gradiscano di più una depilazione “giusta”, non eccessiva, che dia l’idea di cura e pulizia ma non ti attenzione maniacale.

Un no quasi all’unanimità, invece, per le depilazioni personalizzate con strass o forme particolari (cuori, stelle…)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.