I Nac  (Nuclei Antifrodi Carabinieri del Comando Carabinieri Politiche Agricole e Alimentari) hanno sequestrato pasta fresca e salumi per 7.000 kg  dopo una serie di controlli in vista delle feste di Pasqua. 

In particolare i Nac di Roma, Parma e Salerno hanno svolto controlli su tutto il territorio nazionale verificando l’osservanza della normativa nazionale ed europea a tutela della qualità alimentare presso 40 imprese agricole e punti vendita della grande distribuzione organizzata.

Sono stati sequestrati oltre 7.000 kg di prodotti tra  cui paste, come ravioli, tortellini e salumi.

Tutti alimenti maggiormente commercializzati nel periodo pasquale.

I controlli sulla tracciabilità ed etichettatura hanno consentito di sottoporre a sequestro in provincia di Roma e Latina molte confezioni di paste fresche ripiene che ponevano in etichetta prodotti a denominazione d’origine come grana padano, parmigiano reggiano o mozzarella di bufala senza le autorizzazioni da parte dei rispettivi Consorzi di Tutela.
pastafresca

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.